Nuovo iPhone 14 Pro: è pura follia! addio al suo classico design e rivoluzione nel frontale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Apple non ha perso tempo: stiamo per assistere alla nascita del suo nuovo iPhone, il quale, con lo stupore di chiunque si sia informato al riguardo, si presenta in un modo totalmente diverso rispetto ai suoi predecessori.

Nuovo iPhone 14 Pro: è pura follia! addio al suo classico design e rivoluzione nel frontale
Ogni anno, o due, Apple tende a produrre un nuovo iPhone da proporre ai suoi fan. L’obiettivo è sempre stato quello di tenere alto l’interesse generale – MeteoWeek.com

Sta arrivando l’iPhone 14 Pro, e da quel che sappiamo entro la fine del 2022 integrerà il foro sul display al posto del notch. La Mela, inoltre, vorrebbe abbandonare ciò che ha sempre caratterizzato i vecchi modelli, ossia quella famosa lunetta che, in teoria, dovrebbe essere presto rimossa.

LEGGI ANCHE: Apple lancia la App Configurator e la vostra vita sarà molto più semplice

Ci riferisce questa notizia direttamente The Elec, un sito coreano in cui viene detto questo: i nuovi iPhone 14 Pro, da 6,1″ a 6,7″, integreranno un display aggiornato e diverso da tutti gli altri progettati fino ad adesso. Al posto del notch verrà inserito un foro nella parte in alto e centrale dello schermo, massimizzando l’ampiezza il più possibile.

Considerazioni sul telefono

Nuovo iPhone 14 Pro: è pura follia! addio al suo classico design e rivoluzione nel frontale
Nei casi come questo in cui, il dispositivo, deve essere ancora ultimato, solitamente si fanno molte ipotesi su come potrebbe essere il risultato finale – MeteoWeek.com

La casa di Cupertino, come immaginiamo, ha intenzione di aumentare lo spazio utilizzabile sullo schermo, integrando, allo stesso tempo, pure una fotocamera anteriore insieme alla tecnologia Face ID posta – sicuramente – al di sotto del display.

Ma la domanda che ci poniamo è la seguente: come saranno i prossimi iPhone? Con molta probabilità, oltre ad apportare tutte le modifiche di cui abbiamo parlato in precedenza, pare che sarà in grado di offrire il punch hole disponibile soltanto sui dispositivi top di gamma. Lo scopo sarebbe quello di eliminare anche la lineup dell’iPhone mini, ovvero il più piccolo device della Apple con un display da 5,4″, il quale offre dei cellulari con delle varianti da 6,1″ e 6,7″ al di là del fatto che siano Pro o normali.

Apple avrebbe anche scelto un display OLED LTPO per gli iPhone 14 pro, dando pure un supporto nativo al refresh variabile fino a 120 Hz, cioè una tecnologia – per chi si ricorda – già sfruttata con gli iPhone 13 Pro per risparmiare batteria in certe circostanze.

In futuro, però, non è esclusa la possibilità che possano cambiare persino lo schermo: la Mela potrebbe decidere di affidarsi a Samsung oppure agli LG Display, ma queste sono soltanto ipotesi basate sul fatto che stiano effettuando diversi cambiamenti radicali sui loro cellulari.

LEGGI ANCHE: Sviluppatore paga in Bitcoin chiunque giochi al suo videogame. È follia?

Ed infatti, a tal proposito circolavano alcune voci secondo cui, Apple, avrebbe voluto adottare una nuova soluzione con un buco per la cam anteriore sul display. Sfrutterebbe una copertura di vetro ad hoc per aprire un foro molto piccolo nella parte superiore dello schermo, metodologia che pare sarebbe stata accertata anche dal famoso analista Ming-Chi Kuo, conosciuto per essere un grande esperto del settore e per aver intuito alcune scelte fatte dall’azienda nel corso degli anni.