Android 12 sbarca sulle Smart Tv e cambia tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:45

Dopo tanta attesa finalmente è arrivato: Google ha rilasciato la versione ufficiale di Android TV 12 con due mesi di ritardo. Il sistema operativo per Smart TV è l’ultimo disponibile e viene usato da produttori come TCL, Hisense, Pansonic, Xiaomi, Metz e altri ancora. Ora tocca a loro creare le condizioni per permettere agli utenti di aggiornare le loro Smart TV.

Android 12 per Smart Tv- MeteoWeek.com

Sarebbe dovuto uscire a settembre, ma si è fatto attendere. Google ha messo a punto il nuovo Android TV con due mesi di ritardo, ma finalmente la versione definitiva dell’OS per le TV di Google è disponibile per i produttori di Smart TV e applicazioni. Numerosi i miglioramenti tecnici previsti per gli utenti.

Le novità di Android TV 12

Cosa dobbiamo aspettarci da questa innovazione? Android Tv 12 apporta delle novità interessanti che miglioreranno l’uso da parte degli utenti. In primo luogo, dal punto di vista tecnico vengono migliorati sia la gestione dei contenuti in HDR e con audio surround, sia la gestione degli aggiornamenti tra un contenuto e l’altro.

LEGGI ANCHE: Ora puoi installare le app sulla Smart Tv direttamente dallo smartphone

Inoltre, sarà possibile gestire con un solo telecomando sia la TV che un eventuale impianto audio esterno grazie al supporto allo standard HDMI CEC 2.0. Migliora anche l’interfaccia utente che sarà in 4K sulle Smart Tv che prevedono tale risoluzione e la sintonizzazione del segnale TV del digitale terrestre.

Ma la novità più importante riguarda la privacy. Nel caso in cui vengano usate applicazioni che possono accedere al microfono o alla videocamera, il sistema operativo avvisa l’utente tramite l’uso di piccole icone che compaiono nella parte superiore dello schermo. In questo modo si sarà sempre informati su eventuali app che accedono al microfono o videocamera e si potrà vietare loro l’accesso a tali componenti.

L’attesa è finita

Android TV 12 è già disponibile, tuttavia gli utenti non sono ancora in grado di scaricarlo ed installarlo in autonomia. Sarà necessario l’intervento del produttore dell’hardware, come anticipato prima, che dovrà adattare il nuovo OS al modello specifico della TV.

Quali sono i tempi previsti? Al momento non è ancora possibile sapere quali TV saranno aggiornate ad Android TV e quali siano i tempi. Bisognerà vedere che evoluzione ci sarà. Basti pensare che la stessa Google non ha fatto sapere se e quando aggiornare ad Android TV 12 la sua Chromecast con Google TV.

C’è un evento Google nell’aria. Non prendete impegni! – MeteoWeek.com

LEGGI ANCHE: Google Messaggi ed iMessage di Apple ora si intendono meglio, un passo storico

Invece, i nuovi modelli di Smart Tv che saranno in commercio a partire dal 2022 avranno già Android TV 12 preinstallato. Nel frattempo Netflix, Amazon Prime Video e Disney+ dovranno aggiornare le rispettive applicazioni. Basta avere ancora un po’ di pazienza e potremo accedere senza problemi a questa piccola rivoluzione nel suo settore.