Netflix vale più di Dinsey… per ora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Il valore di Netflix supera quello di Disney per la prima volta dopo un anno intero. Topolino ne deve mangiare ancora di formaggio. 

Netflix torna in vetta allo streaming e Disney fa i conti con i pochi nuovi abbonati – MeteoWeek.com

Netflix è la vetta dello streaming a livello mondiale

Netflix, dopo un anno, torna in vetta e supera per valore Walt Disney. Il motivo del sorpasso è presto detto: i titoli di Topolino sono deboli e hanno perso dopo la mancata crescita degli abbonati a Disney+.

Quanto valgono Netflix e Disney+

La capitalizzazione di mercato di Netflix si aggira sui 291 miliardi di dollari dopo il balzo del 27% dalla fine di luglio, a fronte dei 288,7 miliardi di Disney. Negli ultimi anni Netflix vanta un numero di 180 milioni di abbonati rispetto ai 116 milioni di Disney+.

Perché Netflix è apprezzata più di Disney?

Il motivo sta anche nelle scelte imprenditoriali: al di là della qualità dei contenuti, Netflix ha cominciato a distribuire videogiochi per smartphone. Un modo alternativo per alimentare la crescita della piattaforma streaming.

E non manca poi una politica di investimenti mirati che nel corso del tempo ha dato e dà tutt’ora i suoi frutti. Netflix punta tutto su contenuti sempre nuovi e soprattutto originali: ne sono un esempio il cult Strange Things o il recente Squid Game.

LEGGI ANCHE: Netflix Game arriva sugli smartphone, al via il rilascio

Netflix ha un approccio “social oriented”

Netflix inoltre sta adottando sempre più un approccio social. Infatti poco tempo fa ha lanciato una funzione che ricalca quasi fedelmente il sistema di filmati brevi di TikTok a rotazione, o i Reels di Instagram

Avete presente “Kids Clips”? Brevi clip tratte dalla libreria di contenuti per bambini che utilizzano appunto un’interfaccia simile al format proposto dai social.

Si tratta di un nuovo modo di concepire il divertimento e l’intrattenimento, ovvero con contenuti creati a misura di bambino. Kids Clips limita però la quantità di clip visualizzabili dagli utenti in un singolo passaggio a un massimo di 10-20 clip. Una limitazione tutto sommato ragionevole considerando il pubblico più giovane a cui è rivolta la funzione.

La funzione è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, in Canada e poi Australia, Irlanda e America Latina di lingua spagnola.

LEGGI ANCHE: Novità per Novembre 2021 su Disney +

La parte social di Netflix

L’interfaccia della funzione Fast Laughs su Netflix – MeteoWeek.com

L’anno scorso Netflix ha introdotto Fast Laughs, una nuova funzione per smartphone che consente agli utenti di guardare brevi clip estrapolate da film e serie TV di genere comico presenti sulla piattaforma. La funzione è simile ai Reels di Instagram o alle clip di TikTok: in pratica i video scorrono in verticale film e serie TV del mondo dell’entertainment.

I filmati vengono riprodotti automaticamente e gli utenti possono perfino personalizzare il loro feed aggiungendo sequenze da serie, film e altri contenuti dei loro elenchi.

A fronte di queste strategie adottate da Netflix, i risultati sono sotto gli occhi di tutti: Netflix, pur avendo lievitato i prezzi degli abbonamenti (+ 8,3% per lo Standard e +12,5% per il Premium) continua a ottenere consensi. Una prova concreta del fatto che poche scelte mirate e dosate portano a buoni risultati. Vedremo se il colosso dello streaming saprà mantenere il primato anche nel lungo tempo.