Windows Update, vediamo insieme in cosa è cambiato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Novembre non è solamente il mese del Black Friday. Nella fattispecie, novembre 2021 è anche il mese del rilascio di un nuovo aggiornamento per Windows 10, chiamato Novembre 2021 Update.

Windows Update, ecco cosa cambia - MeteoWeek.com
Windows Update, ecco cosa cambia – MeteoWeek.com

Si tratta di un aggiornamento che porterà alcune novità nel sistema operativo ma, soprattutto, porterà una modifica importante a livello generale: da questo momento infatti, gli update per Windows 10 diventeranno annuali.

Si tratta dei cosiddetti Feature Update, ossia gli aggiornamenti più corposi, che invece di avere una cadenza semestrale arriveranno ogni 12 mesi. E il sistema operativo sarà più simile a Windows 11, rilasciato lo scorso mese di giugno.

Windows 10 sarà aggiornato annualmente per altri 4 anni

Windows 10 (Adobe Stock)
Windows 10 (Adobe Stock)

Come spesso accade per i sistemi operativi, anche Windows 10 è stato aggiornato inizialmente molto più di frequente, in quanto sistema operativo di punta di Microsoft. Ma nel momento in cui è uscito Windows 11, il colosso tecnologico di Richmond ha giustamente puntato più sul prodotto nuovo che su quello “in uscita”.

Ecco allora che il prossimo aggiornamento importante di Windows 10, il prossimo Feature Update, cadrà durante la seconda metà del 2022 e non entro il mese di giugno, quando solitamente veniva rilasciato.

Una delle caratteristiche più importanti di Windows 10 è il supporto per le app universali, un’espansione delle app in stile Metro introdotte per la prima volta in Windows 8. Le app universali possono essere progettate per essere eseguite su più famiglie di prodotti Microsoft con codice quasi identico, inclusi PC, tablet e smartphone, sistemi embedded, Xbox One, Surface Hub e Mixed Reality.

Windows 10 ha ricevuto recensioni per lo più positive alla sua versione originale nel luglio 2015. I critici hanno elogiato la decisione di Microsoft di fornire un’interfaccia orientata al desktop in linea con le versioni precedenti di Windows, contrastando l’approccio orientato al tablet di Windows 8, sebbene l’interfaccia utente touch-oriented di Windows 10 sia stata criticata per il contenimento di regressioni dall’interfaccia touch-oriented di Windows 8.

LEGGI ANCHE >>> Unieuro lancia solo per oggi, un giorno di sconti senza precedenti

Microsoft ha comunque puntato l’accento sul fatto che continuerà a rilasciare aggiornamento e supportare una versione di Windows 10 fino al 14 ottobre 2025, quando il sistema operativo non sarà più supportato e quindi ci sarà solo Windows 11. Windows 10 (sia in versione Home che Pro) aggiornato al November 2021 Update sarà supportato per 18 mesi, mentre le varianti Enterprise ed Education riceveranno supporto per 30 mesi.

LEGGI ANCHE >>> Il trucco per avere l’antenna Tv nei posti più disparati

Sempre secondo Microsoft, l’introduzione degli aggiornamenti su base annuale invece che semestrale costituisce un valore aggiunto: sia per Microsoft, sia per gli iscritti al programma Insider, che avranno la possibilità di testare più a lungo gli aggiornamenti sperando, in questo modo, di ridurre al minimo i bug e i problemi legati agli aggiornamenti periodici.