WhatsApp ha una nuova App per Windows, diversa da quella a cui siamo abituati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Ecco la nuova app per Windows di WhatsApp. Vediamo insieme cosa prevede. 

La nuova app di WhatsApp per Windows – MeteoWeek.com

WhatsApp per Windows e MacOS

Ecco una novità che riguarda WhatsApp e le sue applicazioni per sistemi desktop, in particolare Windows (10 e 11) e MacOS.

Cosa bolle in pentola? C’è una nuova app di WhatsApp per Windows, ancora in beta, ma già scaricabile dal Microsoft Store.

Buona a sapersi, ma cosa prevede la app?

Abbiamo riassunto le funzioni più importanti:

  • supporto multi-dispositivo, in modo da essere autonoma dallo smartphone
  •  chat
  • videochiamate
  • strumenti di editing e di disegno
  • notifiche funzionanti anche con app non in esecuzione

Mancheranno all’appello gli stickers. Probabilmente verranno implementati in una futura versione. Infondo, si tratta pur sempre di una Beta no?

Addentriamoci nella versione Beta della nuova funzione di WhatsApp per Windows – MeteoWeek.com

Ma non è finita qui. Secondo l’autorevole fonte WABetaInfo, la nuova app non sbarcherà solo sul sistema operativo Windows, ma anche su macOS e sarà basata su Catalyst ovvero l’app per iPad, che sarà resa disponibile sul sistema desktop di Apple.

Dunque l’app per iPad e quella per macOS avranno di fatto quindi la stessa interfaccia e le stesse funzionalità

C’è però una nota dolente: finché non sarà rilasciata l’app per iPad, non vedremo nemmeno quella per mcOS.

Siete curiosi di provare la app? Per scoprire tutte le novità, e per scaricare la nuova versione dekstop dell’applicazione di Zuckerberg ( ricordiamo, per il momento solo per Windows!), basta cliccare qui.

Una volta effettuata l’installazione è necessario collegarla al proprio account attraverso l’abituale scansione del codice QR mostrato sullo schermo. Così facendo, i dispositivi vengono sincronizzati.

LEGGI ANCHE: WhatsApp dice addio alle chat di gruppo? Possibile, secondo gli ultimi indizi

Curiosità, quante persone al mondo usano WhatsApp?

3 date simbolo:

  • Il 26 luglio 2017 è stato annunciato il raggiungimento di 1,3 miliardi di utenti mensili e 1 miliardo di utenti attivi ogni giorno.
  • A partire da febbraio 2017 WhatsApp contava oltre 1,2 miliardi di utenti a livello globale, raggiungendo 1,5 miliardi di utenti attivi mensilmente entro la fine del 2017.
  • Il 1 gennaio 2018 WhatsApp batte il record di 75 miliardi di messaggi scambiati a capodanno.

I principali concorrenti di WhatsApp

  •  WeChat (468 milioni di utenti attivi)
  • Viber (209 milioni di utenti attivi)
  • LINE (170 milioni di utenti attivi)

Smartphone che non utilizzano più WhatsApp dal 1° Novembre 2021

A partire dal 1° Novembre, non saranno più in grado di far girare WhatsApp gli smartphone basati su:

  • Android Ice Cream Sandwich 4.0.3
  • iOs 9
  • KaiOS 2.5.0

In particolare i seguenti modelli:

  • Samsung Galaxy S3 Mini
  • Trend II
  • Trend Lite Core
  • Ace 2
  • LG Optimus F7, F5, L3 II Dual, F7 II, F5 II.
  • Sony Xperia
  • Huawei Ascend Mate e Ascend D2
  • iPhone SE, 6S e 6S Plus

LEGGI ANCHE: Nascondere una chat su Whatsapp ma senza eliminarla, il piccolo trucco che non conoscevate

Privacy e Sicurezza di WhatsApp

Sulla pagina ufficiale di WhatsApp dedicata alle FAQ, apprendiamo che:

  • Né WhatsApp né Facebook possono leggere i tuoi messaggi personali o ascoltare le tue chiamate
  • WhatsApp non tine traccia delle persone che chiami o a cui invii messaggi
  • Né WhatsApp né Facebook possono vedere la posizione da noi condivisa
  • WhatsApp non condivide i nostri contatti con Facebook
  • Possiamo attivare i messaggi effimeri
  • I gruppi rimangono privati
  • Possiamo scaricare i nostri dati in qualsiasi momento