Google News torna in Spagna dopo 7 anni: tutta la vicenda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Sono passati molti anni dall’ultima volta in cui, Google News, è stato utilizzato dagli editori spagnoli. Tuttavia, a seguito del rilascio di una nuova legge europea, sembra che adesso potranno finalmente riusare questa funzione.

Google News torna in Spagna dopo 7 anni: tutta la vicenda
Google News è il servizio principale con cui gli editori possono condividere i propri articoli – MeteoWeek.com

È dal lontano 2014 che, Google News, si trovava disabilitato in Spagna, e questo non è un problema da trascurare visto e considerato che fosse fondamentale per pubblicizzare gli articoli dei vari editori spagnoli.

Non a caso per poter visualizzare i giornali digitali abbiamo bisogno di un algoritmo che ce li possa mostrare, come anche personalizzare d’altronde. Ecco perché è stato necessario trovare una soluzione a lungo termine, e finalmente pare che sia stata messa in atto seppur dopo diversi anni.

LEGGI ANCHE: Aggiornamento Whatsapp: ecco a quali messaggi diremo addio

Difatti, dobbiamo ringraziare Alphabet e una nuova legge di Madrid, i quali hanno permesso – dopo tanto tempo come abbiamo detto – alla Spagna di poter usufruire nuovamente di questo algoritmo molto importante.

La causa della disattivazione

Google News torna in Spagna dopo 7 anni: tutta la vicenda
La funzionalità è, adesso, attiva in tutto il mondo – MeteoWeek.com

Il suo rientro è fissato per l’inizio del prossimo anno, dunque a partire, molto probabilmente, da Gennaio 2022. Si tratta della normativa autorizzata dal governo di Madrid, la quale consentirà agli editori di poter contrattare un prezzo con Google in merito all’indicizzazione delle informazioni, proprio come quanto stabilito dall’UE.

Questa news, seppur ai nostri occhi non appaia molto importante, in realtà nasconde una grande evoluzione dietro. Ed il motivo sta nel fatto che nonostante siano passati molti anni, alla fine, la Spagna, ha potuto riutilizzare il servizio di Google per quanto riguarda la diffusione immediata delle notizie.

La ragione per la quale fosse offline nel paese, è che in quel periodo il governo aveva stabilito una tassa collettiva per i motori di ricerca e gli aggregatori di news. Il pagamento, quindi, era necessario visto che, altrimenti, non avrebbero potuto ottenere la licenza per pubblicare titoli e articoli dei media diffusi online. Ma grazie all’accettazione di questa nuova legge, non dovrà essere più rispettato il vecchio regolamento.

Alphabet, dunque, prepara il ritorno del suo servizio con una dichiarazione forte e concisa: “Insieme al ritorno di Google News la nuova legge sul copyright permette ai media spagnoli di prendere le loro decisioni su come i loro contenuti possono essere indicizzati e individuati e come vogliono fare soldi con quei contenuti. Nei prossimi mesi, lavoreremo con gli editori per raggiungere accordi che coprano i loro diritti secondo la nuova legge“.

LEGGI ANCHE: La stretta sulla privacy di Apple fa perdere ai social media quasi 10 mld di dollari

Come abbiamo già detto vedremo Google News in Spagna soltanto nel 2022, quindi è chiaro che dovremo aspettare un po’ di tempo, anche se quelli impazienti saranno gli spagnoli; noi, in fin dei conti, facciamo già uso di questo servizio da sempre. Speriamo che in questi mesi non succeda nulla di troppo rilevante sia per quanto riguarda la nuova legge che eventuali cambiamenti in Google News, e che, magari, potrebbero ritardare la sua attivazione.