Apple Watch non ha ancora finito di salvare vite. Ecco cos’è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Apple Watch chiama i soccorsi dopo un incidente e salva la vita al ciclista coinvolto. 

Ecco l’ennesimo caso in cui Apple Watch salva una vita – MeteoWeek.com

Apple Watch ancora protagonista

“Senza l’Apple Watch che ho al polso non so se sarei ancora vivo”. Queste le parole pronunciate da Jay Dixon, un inglese di 48 anni che è stato investito da un’auto mentre era in bici a Cleethorpes, cittadina dell’est dell’Inghilterra.

Fortunatamente il ciclista non ha rischiato la vita perché l’automobilista si è fermato a prestare soccorso e le lesioni accertate in ospedale non sono risultate particolarmente gravi.

Sta di fatto che la testimonianza di Dixon ha rappresentato un’ennesima prova concreta che Apple Watch è in grado di salvare vite umane: infatti il ciclista lo aveva al polso al momento dell’incidente e si è salvato proprio grazie al riconoscimento automatico delle cadute. In seguito l’Apple Watch ha allertato tempestivamente i soccorsi e i familiari della vittima.

L’incidente ha portato comunque ad un urto notevole e il ciclista dopo l’impatto con il mezzo è finito prima in aria e poi a terra. Ed è stato proprio quello il momento in cui l’Apple Watch ha rilevato la situazione di pericolo e, come da prassi, ha atteso per un minuto che il proprietario reagisse alla notifica toccando Sto bene o premesse la Digital Crown. Dixon però non era molto cosciente, quindi, trascorso il minuto, Apple Watch ha allertato i soccorritori e il contatto che il ciclista aveva indicato come quello di riferimento in caso di emergenza, corredando la segnalazione con il luogo dell’impatto.

LEGGI ANCHE: Davvero Amazfit GTR 3 è superiore al nuovo Apple Watch Series 7?

Dixon ha commentato l’accaduto come segue:

Il conducente del veicolo è venuto in soccorso, ma mi sentivo stanco ed ero poco cosciente di quanto accadeva – ha dichiarato alla stampa Dixon. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato […] tornerò sicuramente in bici.

La funzione di Apple Watch che salva le vite

La funzione protagonista della vicenda è lei, quella che permette il rilevamento delle cadute, introdotta su Apple Watch Series 4.

LEGGI ANCHE: Apple Watch Series 7 ora in Italia: ecco le maggiori novità

Come accennato, questa funzione si è già dimostrata utile in svariate occasioni. Di recente è emerso che Apple starebbe valutando di potenziare ulteriormente il rilevamento di Apple Watch (ma anche di iPhone) introducendo il riconoscimento degli incidenti stradali, ispirandosi ad una funzione analoga che Google ha introdotto sui Pixel già da qualche tempo.

Apple Watch però non è l’unico orologio intelligente capace di rilevare le cadute: vedi ad esempio il Samsung Galaxy Watch 3 e Active 2.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi che potete approfittare del prossimo Black Friday per risparmiare sul meglio della tecnologia. E perché no? Anche sugli Apple Watch.

Sulla pagina di MediaWorld ci sono già delle offerte dedicate ai wearable Apple. Non solo, ma anche su Amazon, Ebay e Eprice ci sono delle occasioni da urlo.

Consigliamo di tenere sott’occhio questi siti perché potrebbero davvero riservare delle magnifiche sorprese. Sorprese che fanno bene all’animo, ma anche al portafoglio.