Panico tra i possessori di MacBook: il nuovo aggiornamento è letale per alcuni dispositivi?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Sembra che il nuovo update di Apple, nonostante dovesse avere l’obiettivo di migliorare i vari dispositivi dell’azienda, danneggi – in realtà – i suoi modelli.

Panico tra i possessori di MacBook: il nuovo aggiornamento è letale per alcuni dispositivi?
I MacBook, nonostante siano dei computer portatili dalle alte prestazioni, basta veramente poco per distruggerli. Questo è uno di quei casi – MeteoWeek.com

Solitamente le patch vengono rilasciate quando è necessario risolvere subito un problema, oppure perché devono essere apportati dei miglioramenti al software. Dunque, si tratta di motivi ragionati e che spingono le società a mettere a disposizione degli aggiornamenti.

Ma a giudicare da ciò di cui si sta parlando in questi giorni, pare che il nuovo update della Mela non sia così efficiente come dovrebbe essere. Infatti, è probabile che danneggi i dispositivi dell’azienda invece di renderli più sicuri, e questo è decisamente strano visto che non dovrebbe assolutamente accadere una situazione simile.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia Pro-I, il camera smartphone definitivo da quasi 2.000 dollari

È la versione MacOS Menterey, e che sta causando alcuni problemi seri in diversi casi, soprattutto nei Mac meno recenti e che sono più vulnerabili. Questo porta persino alla rottura totale dei computer con dei brick segnalati dagli utenti sia sui social che sui forum di supporto di Apple.

Il malfunzionamento dei vecchi computer

Panico tra i possessori di MacBook: il nuovo aggiornamento è letale per alcuni dispositivi?
Il nuovo piano di Apple sarà quello di riparare il suo problema, e pare che per poterlo fare sarà necessario rilasciare un altro aggiornamento d’emergenza – MeteoWeek.com

Tra l’altro non è la prima volta che accade visto che, al lancio di MacOS Big Sur, erano stati rilevati alcuni errori presenti sui pc più anziani, come quelli dei modelli datati 2013 e 2014 per i quali è stato consigliato di attendere il rilascio di un update di sistema in grado di risolvere i bug.

Attualmente, però, non si conosce la causa di questi problemi né quanto siano effettivamente gravi. Ma a giudicare dalle segnalazioni per quanto riguarda l’update a MacOS Monterey, non è una situazione da sottovalutare. E come è stato riportato da MacRumors, nelle pagine dei forum della Mela vediamo diversi post in cui sono presenti dei computer totalmente inutilizzabili per via dell’aggiornamento.

E ciò che preoccupa è che, nonostante i protagonisti della vicenda siano i dispositivi maggiormente vecchi, persino i Mac del 2019 e 2020 pare siano stati colpiti da questo problema. Gli unici a salvarsi sono tutti i modelli che fanno uso dei chip M1, mentre gli altri dovranno attendere il rilascio di un nuovo update mirato a risolvere questi bug apparentemente inspiegabili.

Ma è probabile che la Mela sia già al corrente di una soluzione su come sistemare questa faccenda, seppur potrebbe richiedere più tempo del previsto dato che, l’errore, è ormai abbastanza chiaro che si estenda a più computer in contemporanea.

LEGGI ANCHE: Quando esce lo Xiaomi Redmi Note 11? Ora lo sappiamo, e c’è una novità…anzi tre

A parte i nuovi modelli appena usciti che, ovviamente, sono esclusi da questo problema visto e considerato che sono quelli più aggiornati e con le prestazioni migliori. Comunque sia speriamo che non succeda più in futuro e attendiamo che Apple rilasci il nuovo update.