Siete interessati ai nuovi AirPods3 dopo l’evento Apple? Ecco cosa vi aspetta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38

Il 18 ottobre, dopo l’evento Apple, il mondo ha potuto fare la conoscenza degli AirPods 3, cercando di dare un senso a questi piccoli auricolari che, alla prima impressione, sembrano i nipoti degli AirPods Pro.

AirPods 3 – Meteoweek.com

Gli AirPods. Non ci sono mai stati degli auricolari più giudicati nel settore dell’audio. Forse, le Beats ai tempi erano quelle che hanno fatto più parlare considerando il prezzo e, per alcuni versi, il confronto che veniva fatto con le Boose, inevitabilmente. Per gli AirPods, stessa cosa. C’è chi le denigra, chi si rifiuta di provarle, chi invece le ama e ci si è sempre trovato benissimo (noi facciamo arte dell’ultima categoria, soprattutto perché fino ad un anno fa andavamo in giro con quelle con il filo, inguaribili nostalgici). Nel corso dell’evento Unleashed del 18 ottobre, Apple ha presentato al mondo i nuovissimi AirPods 3, terza generazione degli auricolari AirPods  e AirPods Pro, gli ultimi usciti pochi anni fa, nel 2019.

LEGGI ANCHE: Apple deposita il nuovo brevetto per ricaricare le AirPods direttamente da iPhone

In cosa cambiano dagli AirPods abituali?

Ovviamente spiccano subito all’orecchio, termini di qualità, il suono nettamente superiore e addirittura la versatilità della conformazione con il nostro orecchio. L’aggiunta principale è senza dubbio lo Spatial Audio integrato, che offre una versione d’ascolto superiore rispetto a quello a cui siamo abituati con le scorse generazioni. Costeranno 199 euro, disponibili dal 26 ottobre ma pre-ordinabili. Guardandole, vediamo subito un design rivisitato delle Pro, non pulite quanto le prime AirPods, ma sono nuove sia fuori che dentro, essendo state state riprogettate a dovere per offrire un suono di bassi più profondi e alte frequenze definite nell’evento come “limpide e cristalline”, il tutto grazie ad un nuovo driver e ad un amplificatore ad alta gamma dinamica, una feature che rileva automaticamente la posizione della nostra testa durante l’ascolto, un audio di elevata qualità (stiamo sempre parlando rispetto ai prodotti Apple) e maggiore autonomia rispetto alla ricarica, capace di garantire fino a 6 ore di ascolto dalla prima ricarica, che arrivano a 30 con la custodia di ricarica al 100 per cento.

LEGGI ANCHE: Apple sta collaborando con LG? Sembrerebbe di sì, tutto per produrre uno smartphone pieghevole

Caratteristiche tecniche

Il sito HDBlog ci fornisce un elenco dettagliato delle caratteristiche in breve.

  • certificazione IPX4 per auricolari e custodia
  • sensore di pressione per la gestione delle chiamate e la riproduzione della musica
  • amplificatore ad alta gamma dinamica
  • chip H1
  • microfono rivestito da rete acustica per la riduzione del rumore del vento
  • AAC-ELD: codec vocale espressamente progettato per le chiamate FaceTime (con FaceTime la voce sembra arrivare proprio dal punto dello schermo in cui viene visualizzata la persona che sta parlando)
  • audio computazionale: equalizzazione adattiva (regolazione del suono in tempo reale in base a come vengono indossati gli auricolari) e audio spaziale con Dolby Atmos con rilevamento dinamico della posizione della testa
  • configurazione one-touch per abbinare AirPods 3 a tutti gli altri dispositivi Apple
  • Condivisione audio per condividere lo streaming audio tra due coppie di AirPods, AirPods Pro e AirPods Max durante l’utilizzo di iPhone, iPad, iPod Touch o Apple TV
  • sensore di rilevamento della pelle (rileva se gli auricolari sono indossati o meno)
  • 2 microfoni beamforming per il blocco dei rumori ambientali
  • controllo riproduzione musicale tramite Hey Siri
  • autonomia fino a 6 ore di riproduzione e 4 ore di chiamate, fino a 30 ore con la custodia di ricarica
  • ricarica wireless tramite MagSafe (5 minuti di ricarica = 1 ore di autonomia)
  • funzione Leggi notifiche ad alta voce: Siri legge le notifiche più importanti (da app Apple e non)
  • Dov’è e modalità Smarrito
  • dimensioni e peso:
    • AirPods: 30,79×18,26×19,21mm per 4,28g
    • custodia MagSafe: 46,40×54,40×21,38mm per 37,91g
  • connettività: Bluetooth 5.0
  • in confezione: AirPods, custodia di ricarica MagSafe, cavo Lightning-USB C
  • possibilità di aggiungere gratuitamente un’incisione
  • compatibilità: iOS 15.1, iPadOS 15.1, watchOS 8.1, tvOS 15.1, macOS Monterey, tutti in arrivo la prossima settimana