EA Games vuole sostituire Fifa in futuro?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25

Un nuovo nome e un nuovo futuro attende quello che è considerato il titolo tra i più conosciuti dell’Electronic Arts

fifa ultimate team
Il FUT permette di acquistare pacchetti di giocatori, nella speranza di trovare i più forti: Kylian Mbappé, astro nascente del calcio internazionale, è uno dei più ambiti. – MeteoWeek.com

Una decisione davvero curiosa quella intrapresa dall’azienda che sceglie di mettere mano ad un fattore molto significativo di un titolo che ha fatto la storia. Parliamo del videogame sul calcio tra i più famosi di sempre ovvero, Fifa. Chi non ha mai fatto una partita e si è sentito un gran campione nel vincere un torneo o una super coppa con il suo controller e comodamente seduto sul divano alzi la mano. Ora l’azienda ha deciso per un cambio di rotta anche in virtu di esempi simili. Si pensi a Pes e al modello proposto con Konami.

LEGGI ANCHE: FIFA 2022 rischia di perdere tutto: già esclusi i diritti di Juve, Roma, Lazio e pure Atalanta che avranno invece questi nomi

Il dibattito è aperto proprio alla luce del primo aggiornamento annuale di Fifa 22 e si indirizza verso considerazioni di diversa natura. La prima è la reputazione e la conoscenza del gioco. La seconda è il sistema delle royalties dovute al naming. La licenza infatti è argomento quanto mai spinoso e economicamente svantaggioso.

La nuova strategia aziendale e cosa prevede il futuro del gioco calcistico della EA

FIFA 22, la ventinovesima versione del tradizionale videogioco di EA Sports - MeteoWeek.com
FIFA 22, la ventinovesima versione del tradizionale videogioco di EA Sports – MeteoWeek.com

A diffondere il cambio di rotta ci pensa il general manager di EA Sports Group, Cam Weber. Secondo quanto dichiarato l’azienda sarebbe pronta a staccarsi dalla partnership con al Federazione internazionale, forte del fatto che nulla andrebbe a cambiare in termini di licenze legate ai contenuti.

E a quanto pare i tempi sono maturi. Questo lo si deduce da una semplice constatazione analitica. Secondo le stime sarebbero 9,1 milioni i gamers che hanno utilizzato l’ultima release del titolo, andando a costruire più di 7,6 milioni di club virtuali.

LEGGI ANCHE: FIFA 22 Pro Clubs arrivano tutte le novità da in una comunicazione dagli sviluppatori e sono magnifiche

Nulla si sa ancora in via ufficiale in merito al nuovo nome, anche se a darci qualche indizione è la stessa Electronic Arts. Pare infatti che la stessa si sia attiva nel depositare presso l’Ufficio per la Proprietà Intellettuale del Regno Unito e l’EUIPO un nuovo marchio. E sarebbe proprio questa l’opzione più gettonata. Il nuovo titolo quindi potrebbe essere appunto EA Sports FC.

Questo cambiamento potrebbe aprire una nuova strada alla modalità d’uso del gioco, che si potrebbe rivolgere al mercato del free gaming. Tutto però da verificare. Quello che resta certo è che i contenuti non cambieranno vista la volontà di consolidare le licenze di tutto il comparto UEFA composto da 17.000 atleti, 700 club, 100 stadi e 30 campionati.

Nulla cambia quindi nella sostanza, continueremo a giocare, a sognare e a fare goal esattamente come prima con i nostri player preferiti e le società calcistiche più famose della UEFA Champions League, UEFA Europa League, CONMEBOL Libertadores, Premier League, Bundesliga e LaLiga Santander.