Un aggiornamento d’emergenza per proteggere la nostra privacy. Ecco l’ultima trovata di Apple

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:37

Apple ha scoperto, di recente, un grave problema che potrebbe compromettere tutti i suoi dispositivi. Dal momento che non può essere in alcun modo ignorato, vista la pericolosità della falla, ha deciso di rilasciare prontamente un aggiornamento al fine di risolverlo.

Un aggiornamento d'emergenza per proteggere la nostra privacy. Ecco l'ultima trovata di Apple
Lo spyware Pegasus, responsabile di molti attacchi hacker contro diversi utenti – MeteoWeek.com

A quanto pare è andata proprio così. Apple si è resa conto delle proprie debolezze e ha dichiarato di aver rilasciato un aggiornamento di emergenza allo scopo di prevenire un problema che potrebbe creare non pochi danni ai suoi devices.

Tuttavia non è insolito che una azienda grande come lei decida di diffondere una patch così velocemente, e soprattutto senza preavviso. Però, vediamo di capire in modo effettivo come mai è stata presa di pancia la decisione.

Cosa è stato rilevato

Un aggiornamento d'emergenza per proteggere la nostra privacy. Ecco l'ultima trovata di Apple
Questi malware sono molto utilizzati poiché sono tra i più efficaci in circolazione – MeteoWeek.com

La grave vulnerabilità scoperta di recente riguarda alcuni dispositivi: iPhone con iOS 14.8, iPad con iPadOs 14.8, i vari Mac con macOs 11.6, ed infine sia Apple Tv con tvOs 14.7 che Apple Watch con watchOs 7.6.2. Il suo nome è cve-2021-30860, notizia ottenuta grazie ad un team di ricercatori di Citizen Lab, e sembra che utilizzi una falla trovata nel programma di messaggistica principale di Apple: iMessage. Si tratta del noto malware Pegasus dell’israelana Nso Group.

LEGGI ANCHE: Un AI capace di trasformare chiunque in pornostar. Ne avevamo davvero bisogno?

Il virus è in grado di superare facilmente la sicurezza del dispositivo in modo tale da accedervi senza lasciare alcuna traccia al diretto interessato. Così facendo sarà possibile spiare e raccogliere informazioni di vitale importanza direttamente dagli smartphone, come dati privati e accessi ad esempio. Ma non solo: ci sarebbe la facoltà di registrare chiamate, leggere mail o messaggi, oppure usufruire di alcuni servizi a pagamento o attivare sia le fotocamere che il microfono. Insomma, non è di certo una esperienza gradevole, ma come può succedere?

Come avviene

Un aggiornamento d'emergenza per proteggere la nostra privacy. Ecco l'ultima trovata di Apple
Questo problema verrà presto risolto da Apple cosicché non riaccada nuovamente sui suoi dispositivi – MeteoWeek.com

L’attacco solitamente tende a sfruttare un finto sms con allegato una gif che, in realtà, è un pdf modificato per causare crash, e che consente allo spyware di accedere con successo. Un modo molto facile per poter essere spiati, motivo per cui Apple ha deciso di intervenire immediatamente prima che potesse creare dei danni ingenti. Soprattutto perché, lo spyware, potrebbe essere usato, in maniera particolare, dai cybercriminali.

Aggiornare il proprio dispositivo, adesso, è davvero di vitale importanza. Per farlo dovremo attendere che venga rilasciato l’update, e poi procedere con un backup del salvataggio dei nostri dati. Da iPhone a iPad potremo andare in “Impostazioni” e poi “Generali“, recandoci in “Aggiornamento Software“.

LEGGI ANCHE: Cosa sono le liste e vip e perché Facebook ha sempre mentito al riguardo

Per quanto riguarda Mac basterà giungere sul tasto “Mela” in alto a sinistra, successivamente “Preferenze di Sistema” e infine su “Aggiornamento Software“. Con Apple Watch e iPhone direttamente da “App Watch“, poi “Apple Watch Generali” e per concludere “Aggiornamento Software“. Infine, ma non meno importante, è per Apple Tv, in cui sarà sufficiente andare su “Impostazioni“, dopodiché su “Sistema” e in seguito su “Aggiornamenti Software“.