Una collaborazione tra Samsung e Whatsapp? La novità introdotta coi nuovi Z Flip 3 e Z Fold 3 lascia intravederla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:23

Belli ed esteticamente deliziosi. Funzionali. Una piccola magia tecnologica che in futuro consentirà di realizzare nuove tipologie di smartphone e di dispositivi digitali, un settore in cui Samsung sta primeggiando. Ma c’è un motivo in più per acquistare gli ormai celebri Galaxy Z Flip3 e Galaxy Z Fold3.

Whatsapp, prima grande collaborazione con Samsung nei pieghevoli di terza generazione – MeteoWeek.com
Whatsapp, prima grande collaborazione con Samsung nei pieghevoli di terza generazione – MeteoWeek.com

Già, con i nuovi smartphone pieghevoli di Samung c’è ora la possibilità di migrare tutte le proprie chat di WhatsApp da un iPhone di Apple ai nuovi telefoni di Samsung. Una possibilità più unica che rara, al momento.

LEGGI ANCHE: Xiaomi prende tutto: conquista la vetta e batte anche Samsung

Il colosso sudcoreano ha da tempo sviluppato una app chiamata Samsung Switch che permette a chi acquista un suo smartphone di migrare tutti i dati contenuti in un vecchio dispositivo all’interno del nuovo, durante l’Event Unpacked dell’11 agosto, è stata rivelata anche questa unica innovazione. Che permette all’applicazione in questione di poter trasferire anche le chat di WhatsApp da un iPhone ad un nuovo Galaxy, nonostante la prima messaggistica istantanea al mondo siano protette dalla crittografia end-to-end. Per farlo, bisogna collegare l’iPhone al Galaxy, tramite un cavo USB-Lightning. Questa funzione è già disponibile sui pieghevoli Galaxy Fold3 e Galaxy Flip3. Samsung ha affermato che, entro poche settimane, la possibilità di passare le chat da uno smartphone Apple ad uno Samsung sarà estesa a tutti i Galaxy con sistema operativo Android 10 o superiore.

Samsung Galaxy: Z Flip3 r Z Fold3, tanti motivi per acquistarli

Samsung Galaxy Z Flip 2, il "papà" del 3 - MeteoWeek.com
Samsung Galaxy Z Flip 2, il “papà” del 3 – MeteoWeek.com

Il Galaxy Z Flip3 può fare ora affidamento su un display esterno quattro volte più grande, da 1,9 pollici, che rende più facile e comoda la lettura delle notifiche e l’uso del cellulare quando è chiuso. Il design è compatto e visivamente straordinario per uno smartphone che chiuso misura 4.2″, con la massima portabilità per ogni spostamento. Realizzato con il più resistente telaio in alluminio sino ad ora, a protezione della cerniera, il Galaxy Z Flip3 ha cover anteriore e posteriore realizzate col Corning Gorilla Glass Victus, un vetro fino al 32% più resistente rispetto al passato. Il processore 5nm è alimentato da GPU, CPU e NPU upgraded, 8GB di RAM, resistente all’acqua con il rating più alto ad oggi, ossia IPX8.7.

LEGGI ANCHE : Nuovi Samsung Galaxy A22 e A22 5G: due ottimi smartphone economici

Lo Z Fold3, invece, è stato leggermente alleggerito di qualche grammo e ridotto nello spessore. Schermo principale da 7.6″ Dynamic AMOLED 2X (2208 x 1768), cover screen 6.2″ Dynamic AMOLED 2X (832 x 2268). Aperto 158.2 x 128.1 x 6.4mm, chiuso 158.2 x 67.1 x 16.0~14.4mm. Peso 271g. Processore Qualcomm Snapdragon 888 Octa-core, max. frequenza refresh schermo 120 Hz (principale, esterno). Fotocamera: 12MP Wide, 12MP Ultra wide, 12MP Telephoto. Front Camera: 10MP Front Cover (HID), 4MP Front Main (UDC). Batteria 4.400mAh, RAM 12GB. Archiviazione 512GB/256GB, compatibilità con S Pen, il pennino per scrivere e prendere appunti a mano libera. L’altra grande novità è la fotocamera frontale posizionata sotto il display che consente di avere lo schermo da 7,6 pollici, aperto, senza dimenticare che con la nuova tecnologia Eco, il display è il 29% più luminoso e consuma meno energia rispetto al modello precedente.

Ora l’altra grande new entry in arrivo con la migrazione della chat: una collaborazione tra Samsung e Whatsapp? La novità introdotta coi nuovi Z Flip 3 e Z Fold 3, la lascia intravedere.