Microsoft Xbox lancia la nuova Modalità Notte che permette di regolare qualsiasi parametro della luminosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:12

E luce fu. Microsoft al lavoro per una nuova modalità notturna per console Xbox. Il colosso di Redmond ha iniziato a testare la feature per consentire loro di oscurare gli schemi e provare la luminosità del LED del controller e persino il pulsante di accensione.

Xbox, la prima console Microsoft - MeteoWeek.com
Xbox, la prima console Microsoft – MeteoWeek.com

La modalità notturna in questione ha molte personalizzazioni, inclusi diversi livelli di oscuramento e un filtro luce blu opzionale. Microsoft consente inoltre ai proprietari di Xbox di abbassare la luminosità del LED sui loro controller, grazie proprio alla modalità notturna, compresa la luce del pulsante di accensione di Xbox, oppure spegnendola. Si può anche impostare la Xbox per passare alla modalità notturna e disabilitare l’HDR, quando è abilitata la nuova funzione.

LEGGI ANCHE >>> Xbox Stream Box, il dispositivo per xCloud di Microsoft si rivela in queste foto

La modalità notturna Xbox può anche essere impostata su un programma, manuale o automatico, che lo abiliterà al tramonto e lo disabiliterà all’alba, tanto per fare un esempio. Microsoft lo sta attualmente testando con Xbox Insider, quindi è presumibile che uscirà nei vari canali di test nelle prossime settimane, prima di lanciarla al pubblico.

Microsoft, xBox: come attivare la Modalità Notte

Microsoft e la nuova feature - MeteoWeek.com
Microsoft e la nuova feature – MeteoWeek.com

Per attivarla si segue un percorso semplice e chiaro: basta recarsi nelle Impostazioni, tap su menu Preferenze. La funzionalità permette di programmare la fascia oraria per l’attivazione, regolare il livello di attenuazione e filtraggio del blu, e scegliere di disabilitare l’HDR con la Night Mode attiva. È anche possibile impostare l’attenuazione delle luci del controller di notte e lo switch tra il tema chiaro e il tema scuro in base all’orario del giorno.

LEGGI ANCHE >>> PS5 e Xbox diventano “indossabili”: ecco le sneakers Nike e Adidas a tema

Secondo The Verge, Microsoft ha già iniziato a testare questa modalità notturna con Xbox Insider al segmento Alpha Skip-Ahead lo scorso week end per avere i primi feedback, e capire dove e come migliorarla, nel caso. Una feature che similmente alla modalità analoga presente su smartphone, PC e notebook, punta a rendere più confortevole la visione notturna, a tutto vantaggio della salute degli occhi.

Annunciata nel 2000, Xbox era tecnicamente più potente rispetto alle sue concorrenti, con un processore Intel Pentium III a 733 MHz, era nota anche per le sue dimensioni e il suo peso simile a quello di un PC, la prima console a disporre di un disco rigido incorporato.

Queste le specifiche tecniche. Unità di elaborazione centrale: Intel CISC Coppermine–32 bit, 32 kB[XB 1] cache di primo livello, 128 KB cache di secondo livello. Performance complessiva in MIPS: 1980, performance complessiva: 2,9 GFLOPS. Unità di elaborazione grafica: NVIDIA “XGPU”, 128 kB cache texture–embedded, Pixel Shader Model 1.1 con 2 unità vertex shader, 4 pipeline grafiche con 2 unità texel ciascuna, Fillrate in pixel da 932 megapixels al secondo, Fillrate in texel da 1,86 gigatexels al secondo, Antialiasing tra cui quincunx 4×[45], Filtro lineare (bilineare e trilineare), Rendering grafico di picco pari a 125 milioni di poligoni a secco e senza effetti applicati, Performance complessiva dichiarata in virgola mobile: 80 GFLOPS. Scheda audio: NVIDIA “MCPX”, 64 canali, campionamento @48 kHz, DSP multi core–embedded. Memoria: 64 MB DDR SDRAM di tipo unificata. Unità disco: DVD-ROM da 4,7/8,5 GB (singolo/doppio strato) con velocità di trasmissione a 20,8~41,6 Mbit/s (2–4× CAV). Disco rigido ATA 3,5″ da 8 o 10 GB (20 GB nella versione Crystal). Fast Ethernet via scheda di rete a 100 Mbit/s. Uscite audio/video: SCART, Video composito, S-Video: 480i/480p (NTSC) – 576i/576p (PAL/SÉCAM), Video a componenti, HDMI (fornito da 3° parti): 480i/480p (NTSC) – 576i/576p (PAL/SÉCAM) – 720p – 1080i, uscita audio ottica TOSLINK, uscita audio stereo a connettore RCA (SCART e video composito).