Apple, grave falla nella sicurezza degli Watch, aggiornare subito con questa patch

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:23

Un po’ per virtù, un po’ per necessità, Cupertino si sbriga ad aggiornare con una nuova patch l’Apple Watch, uno smartwatch prodotto dalla Apple entrata ormai nella vita di milioni di persone, a tal punto che ne sono state prodotte sei versioni. Sei, come i fantastici cinturini ufficiali.

Apple, aspettando watchOS 8: attualmente in Beta 2 - MeteoWeek.com
Apple, aspettando watchOS 8: attualmente in Beta 2 – MeteoWeek.com

Appena una settimana dopo aver lanciato watchOS 7.6 al pubblico, la Mela più famosa del mondo sta ora rilasciando watchOS 7.6.1. Con questa versione, fra le altre upgrade, il Big Tech statunitense affronta un’importante correzione di sicurezza.

LEGGI ANCHE >>> Un brevetto Apple suggerisce che iPhone ci permetterà di misurare la temperatura corporea

Secondo le note di sicurezza, infatti, è stato corretto un difetto IOMobileFrameBuffer che avrebbe potuto essere sfruttato attivamente per eseguire codice arbitrario con i privilegi del kernel. Da qui, alcuni giorni fa, è stato rilasciato anche iOS 14.7.1 e macOS Big Sur 11.5.1. Tutte queste versioni hanno portato “importanti aggiornamenti di sicurezza”. In pratica vengono apportati importanti correzioni nei confronti di alcune vulnerabilità nel firmware. E così, per garantire la sicurezza del vostro smartwatch, Cupertino consiglia di scaricare l’aggiornamento avendo almeno il 50% di batteria, e di collegarlo al carica batterie durante l’installazione, per permette di risolvere più velocemente i problemi del sistema operativo. Un palliativo necessario oltre che virtuoso visto che a breve potrebbe essere sviluppato definitivamente il nuovo watchOS 8, attualmente in fase di test con la Beta 2.

Apple, implementato watchOS 14.7.1 per tutti i Melafonini

Apple risolve un pericoloso bug sugli Watch - MeteoWeek.com
Apple risolve un pericoloso bug sugli Watch – MeteoWeek.com

Con iOS 14.7.1, però, il colosso di Cupertino ha introdotto un bug che interessa l’integrazione tra iPhone e iPad, che Apple ha spiegato così in un documento di supporto: ”Quando hai attivato Sblocca con iPhone, sblocca l’iPhone e il tuo Apple Watch finché lo indossi. Un problema in iOS 14.7 infatti influisce sulla capacità dei modelli di iPhone con Touch ID di sbloccare Apple Watch”.

LEGGI ANCHE >>> Dalla foto al modello 3D in pochi minuti: ecco Object Capture di Apple

Apple aveva promesso un aggiornamento per questo problema già nelle scorse settimana, ed è stato di parola, implementato watchOS 14.7.1 per tutti i Melafonini. “iOS 14.7.1 risolve un problema per cui i modelli di iPhone con Touch ID non possono sbloccare un Apple Watch associato, utilizzando la funzione Sblocca con iPhone.

LEGGI ANCHE >>> Ecco come attivare l’Audio Spaziale nei vostri dispositivi Apple

Questo aggiornamento fornisce anche importanti aggiornamenti di sicurezza ed è consigliato a tutti gli utenti”. Su macOS Big Sur 11.5.1, Apple ha corretto un difetto IOMobileFrameBuffer che avrebbe potuto essere sfruttato attivamente per eseguire codice arbitrario con privilegi del kernel.

Con watchOS 7.6 Cupertino ha portato l’app ECG e le notifiche del ritmo cardiaco irregolare in altri 30 paesi, per questo la versione 7.6.1 è stata principalmente una correzione di sicurezza.

WatchOS 7.6.1 corregge infatti un problema con IOMobileFrameBuffer, uno strumento del sistema operativo per la gestione della memoria, nel quale era albergato un bug che, se sfruttato a dovere dai cybercriminali, avrebbe consentito loro l’esecuzione di codice arbitrario con permessi estremamente elevati. Per fortuna la falla è stata corretta praticamente su qualsiasi dispositivo Apple, grazie al rilascio di iOS 14.7.1 (che ha risolto anche un problema relativo la connessione tra iPhone e Apple Watch) e macOS 11.5.1. Tutti gli update sono già in rollout e possono essere installati sin da subito.