Vuoi nascondere i tuoi orari su WhatsApp? Ecco la semplice soluzione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:13

Se non si è esperti nell’utilizzo di WhatsApp, spesso potrebbero sfuggire alcune funzionalità davvero preziose, in grado di migliorare l’esperienza d’uso nella piattaforma. Tra queste c’è anche la possibilità di nascondere gli orari di accesso agli altri utenti, un’informazione privata che si potrebbe non voler condividere. Ecco la soluzione per poter fare ciò

whatsapp
La procedura da seguire è molto semplice e permette di nascondere il vostro ultimo accesso agli altri contatti. – MeteoWeek.com

Ormai WhatsApp è diventato un “compagno d’avventura” quotidiano per la stragrande maggioranza delle persone. Se si pensa al fatto che, fino a prima del suo debutto su dispositivi mobili, si faceva un uso massiccio degli SMS, è immediato capire quante cose siano cambiate da quel momento. Al giorno d’oggi la messaggistica online è uno standard che ha soppiantato di netto i classici SMS, e che ha introdotto al contempo una serie di comodità prima impensabili.

WhatsApp è la piattaforma di messaggistica più nota in assoluto: la gran parte delle persone che fa uso di dispositivi mobili ha installato WhatsApp e lo utilizza con una altissima frequenza. Nonostante questa grande diffusione molti utenti potrebbero non conoscere a fondo tutte le funzionalità dell’app, ad esempio la possibilità di nascondere i propri orari agli altri contatti, senza mostrare quando si è stati online l’ultima volta.

Leggi anche: Nuova funzione WhatsApp, una sorpresa davvero speciale e per molti utilissima.

WhatsApp: come nascondere i propri orari agli altri contatti

Come ben saprete (se non avete modificato alcuna opzione dal vostro primo avvio di WhatsApp) entrando all’interno di una conversazione potreste vedere l’ultimo accesso di quel contatto, che rappresenta l’ultimo istante in cui egli è entrato nell’applicazione per rispondere ad un messaggio, o ad una chiamata.

Ebbene, ecco la procedura da seguire se volete nascondere il vostro ultimo accesso agli altri contatti. In particolare, dovrete aprire l’app e, dalla home page (quindi dalla lista delle conversazioni) dovrete fare tap sui tre puntini in alto a destra. Premete quindi su Impostazioni, poi su Account e quindi su Privacy. A questo punto, non vi resta che premere su Ultimo accesso e spuntare l’opzione Nessuno. Potrete anche scegliere “I miei contatti” nel caso in cui vogliate comunque mostrare l’ultimo accesso a chi è presente nella vostra rubrica, ma non a chi vi scriverà essendo entrati in possesso del vostro numero a vostra insaputa.

whatsapp
Oltre a questo potrebbe essere utile rimuovere la conferma di lettura. – MeteoWeek.com

Sempre da questa schermata potrete procedere a modificare altre opzioni per la vostra privacy. Ad esempio Immagine del profilo, che vi permetterà di nasconderla a tutti o soltanto agli utenti esterni; lo stesso vale per Info, ossia la frase di descrizione contenuta nel vostro profilo, e per Stato, ossia l’equivalente delle Storie su Instagram.

Leggi anche: Zuckerberg porta Shops su WhatsApp: arriverà anche sul Facebook Marketplace

Per chi volesse completare le operazioni da compiere per la propria privacy al 100%, potrebbe essere utile disabilitare le Conferme di lettura, sempre dalla schermata Privacy raggiunta con la procedura sopra illustrata. In questo modo non vedrete più le cosiddette “spunte blu”, ma nemmeno i vostri contatti potranno vedere le vostre: in altre parole, nessuno saprà più se avrete letto o meno un messaggio.