Zuckerberg porta Shops su WhatsApp: arriverà anche sul Facebook Marketplace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:34

Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, ha annunciato l’arrivo della funzionalità Shops su WhatsApp. Già introdotta su Facebook e Instagram, essa permette di cercare e acquistare prodotti seguendo i propri interessi ed entrando in contatto facilmente con il venditore. La feature arriverà anche sul Facebook Marketplace: l’obiettivo di Zuckerberg è di rendere le vendite online sempre più facili e accessibili

whatsapp shops
WhatsApp Shops permetterà di vendere online anche tramite l’app di messaggistica. – MeteoWeek.com

Lo scorso anno Mark Zuckerberg aveva annunciato l’arrivo della funzionalità Shops su Instagram e Facebook. La feature permette a chiunque di utilizzare le due piattaforme social network come autentici e-commerce, e dunque di ricercare prodotti secondo i propri interessi per poi effettuare gli acquisti desiderati.

Su Instagram, ad esempio, la feature è davvero semplice da utilizzare: una volta aperta l’app è sufficiente fare tap sul tasto a forma di “borsa della spesa”per entrare nella sezione Shop, dove è possibile sfruttare il tasto Cerca per localizzare i prodotti desiderati.

Gli Shops sono in arrivo anche su WhatsApp, come annunciato da Zuckerberg stesso tramite il proprio profilo Facebook, e daranno un aiuto ulteriore a tutti coloro i quali vorranno vendere online tramite la propria attività.

Leggi anche: Amazon Go, il supermercato senza casse diventa a grandezza naturale

WhatsApp Shops: il business online sarà ancora più facile

Con la funzionalità WhatsApp Shops, gli utenti e in generale tutti i venditori avranno un accesso molto più facile alle vendite online, e potranno trasporre il proprio business in Rete con strumenti di semplice accesso. Ma non solo: i venditori si potranno garantire un potenziale pubblico enorme, dato l’elevato numero di persone che fanno uso quotidiano di WhatsApp.

Come annunciato da Zuckerberg stesso, la feature “renderà più facile per le persone trovare prodotti o i brand con cui vogliono interagire” in modo molto simile a quanto già accade su Instagram. Dai primi screenshot emersi è possibile comprendere in maniera più chiara ciò di cui stiamo parlando: il cliente può infatti vedere l’eventuale catalogo reso disponibile dal venditore, lo può contattare per richiedere maggiori informazioni e può aggiungere ad un carrello il prodotto da acquistare, selezionando ovviamente il numero di unità per ogni prodotto aggiunto.

La funzionalità Shops arriverà anche sul Facebook Marketplace, che in particolare è stato progettato per la compravendita tra privati. Al momento, sia per il Marketplace sia per WhatsApp non si conoscono ulteriori dettagli: sono attese novità ufficiali a breve da parte di Facebook.

whatsapp shops
La funzionalità arriverà anche su Facebook Marketplace. – MeteoWeek.com

Una mossa per aiutare le imprese a vendere online

L’aggiunta di Shops a WhatsApp sarà preziosa per aiutare le imprese a vendere online, in un periodo come quello pandemico che ha favorito il ripido incremento degli e-commerce e delle vendite tramite il Web.

Leggi anche: Facebook ricompensa con 30.000 dollari un “cacciatore di bug” su Instagram

In merito proprio alla situazione pandemica, e al conseguente blocco delle vendite nei negozi locali, Zuckerberg ha evidenziato quanto segue: “abbiamo accelerato il lancio di Shops per aiutare le imprese a vendere online. Crediamo che il passaggio allo shopping online, e social-first, non sia temporaneo. Un consumatore su tre, a livello globale, afferma di voler passare meno tempo in negozio anche dopo la fine della pandemia, e quasi tre quarti dichiarano di trarre ispirazione per lo shopping da Facebook, Instagram, Messenger o WhatsApp. Continueremo a sostenere la ripresa economica facendo ulteriori investimenti in Shops e rinunciando a richiedere commissioni alle aziende fino a giugno 2022”.