TikTok svela la nuova funzione: si chiama Jump ed è preziosa per i creator

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46

TikTok ha annunciato l’arrivo di una nuova funzionalità, chiamata Jump, che aiuterà i creator ad offrire molta più interattività tramite propri contenuti. In particolare Jump consentirà di aggiungere mini-app ai propri video, come ad esempio collegamenti ad app di terze parti. Si potrà così rispondere a quiz, visionare ricette e in generale prendere parte a contenuti molto più dinamici

tiktok jump
TikTok Jump permetterà di accedere a mini-app interne, per una maggiore interattività con i video. – MeteoWeek.com

La popolarità raggiunta dal social TikTok ha ormai travalicato ogni confine: l’applicazione è diventata ufficialmente uno dei social network più famosi sul mercato, assieme ai colossi Instagram, Facebook e Twitter. Il periodo di pandemia ha trasportato dentro alla piattaforma un flusso di utenza ancora maggiore, dato che essa ha rappresentato un modo per “restare connessi” seppur a distanza. E qualche utente, dopo essersi iscritto senza alcuna pretesa, è anche riuscito a diventare estremamente famoso grazie alla propria simpatia: vi dice niente il nome di Khaby Lame?

Al di là di tutto questo, TikTok è anche una piattaforma in grado di evolversi in continuazione e di portare nuove funzionalità che la rendono sempre più attrattiva. Un esempio è la nuova feature Jump, da poco annunciata.

Leggi anche: TikTok registrerà volto e voce di chi li utilizzerà: grande scontro per violazione privacy e dati biomedici

TikTok Jump: cos’è e come funziona

TikTok Jump è una funzionalità davvero peculiare, che permette ai creators di realizzare video ancora più interattivi. I Jumps infatti sono “collegamenti” ad app di terze parti che, pur facendo rimanere l’utente sempre all’interno di TikTok, consentono di avere accesso a contenuti più dinamici.

Facciamo un esempio pratico, immaginandoci di essere seguaci di un creator. Dal nostro punto di vista, nella parte bassa del video realizzato dal creator vedremo una nuova sezione, dedicata appunto ai Jumps, che ci consentirà di aprire delle mini-app interne a TikTok ma collegate ad applicazioni esterne. In questo modo, ad esempio, potremo visionare una determinata ricetta proposta nel video grazie all’integrazione del collegamento con un’app specifica; potremo rispondere ad un quiz, potremo visionare una pagina Wikipedia per scoprire di più su un determinato argomento, e così via.

tiktok jump
TikTok Jump è ancora in fase di test, ma ben presto verrà lanciata in via ufficiale. – MeteoWeek.com

La funzionalità ad oggi si trova in fase di test ed è stata resa disponibile ad un gruppo di creators selezionati, i quali peraltro (al momento) hanno a disposizione soltanto sei Jumps. Le aziende che collaborano con il social per l’implementazione di questa feature per adesso sono Wikipedia, Whisk, Tabelog, BuzzFeed e IRL ma sono previsti anche altri futuri arrivi, tramite “candidatura” e quindi valutazione dell’effettiva utilità della relativa app nell’ottica dei Jumps.

Leggi anche: Sai già come si guadagna usando TikTok?

Come Snapchat, meglio di Snapchat

TikTok non è la prima piattaforma ad aver pensato alla soluzione delle mini-app integrate: prima di lei ci aveva pensato Snapchat, che ad oggi può vantare la funzione Minis. I Jump di TikTok, comunque, a quanto pare potranno contare sul superamento di criticità presenti nei Minis e soprattutto su una caratteristica davvero utile: a differenza dei Minis, i TikTok Jumps permetteranno all’utente di scegliere quelli più adeguati per il proprio target di follower.