Xiaomi apre a Milano la sua casa virtuale, in cui provare prodotti smart

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

Dal 18 giugno fino alla fine dell’anno Xiaomi terrà aperte le porte della propria casa virtuale: un appartamento sito nel cuore di Milano in cui provare i prodotti smart per la casa e non solo

casa xiaomi milano
Il salotto di Casa Xiaomi a Milano – MeteoWeek.com

A Milano apre Casa Xiaomi: un’abitazione composta da salotto, studio, bagno e cucina al cui interno è possibile vedere, provare e ricevere informazioni sui dispositivi presenti. Dal televisore alla lampada da tavolo, dallo spazzolino da denti alla friggitrice ad aria: quasi ogni oggetto all’interno dell’ambiente è smart e prende vita per mostrare ai clienti tutte le sue potenzialità e funzionalità. Un’iniziativa di grande rilievo, nata per avvicinare il più possibile l’esperienza d’acquisto virtuale a quella fisica. Infatti, al momento, la visita a Casa Xiaomi sarà effettuabile solo virtualmente causa distanziamento sociale.

Più precisamente, Casa Xiaomi si trova nel cuore di Milano, al civico 1 di via Palermo, nella sede del Brera Design Apartment. Essa rientra nei progetti messi in campo nell’ambito della sponsorizzazione di Fuorisalone.it e Brera Design District in vista del prossimo Salone del Mobile, in programma dal 5 al 10 settembre.

LEGGI ANCHE: Mi Smart Projector 2 Pro: un proiettore versatile e di qualità firmato Xiaomi

In realtà, oltre ai pochi dispositivi smart già menzionati, all’interno della casa virtuale di Xiaomi trovano spazio tutti i prodotti del marchio attualmente in catalogo: tra i più importanti figurano il purificatore d’aria Mi Air Purifier 3C, la videocamera di sorveglianza Mi 360° Home Security Camera 2K Pro, il monopattino elettrico Mi Electric Scooter Pro 2; la sveglia Mi Smart Clock e l’assistente vocale Mi Smart Speaker. Infine, non mancano ovviamente gli smartphone, come il Mi 11 Ultra e il Redmi Note 10 Pro. In questo modo, i prodotti del marchio cinese sono per la prima volta inseriti nel loro ambiente naturale, quello domestico, anziché nella “piattezza” del negozio. Una soluzione per intuirne la compatibilità con l’arredamento di casa, ma soprattutto per vederli interagire tra loro.

Casa Xiaomi Milano: come funziona

casa xiaomi milano
Dettaglio della scrivania presente nello studio di Casa Xiaomi – MeteoWeek.com

Casa Xiaomi sarà visitabile virtualmente tramite appuntamento a partire dalle ore 12 di venerdì 18 giugno. La lista dei prodotti che si possono vedere e provare all’interno è disponibile sul sito www.casaxiaomi.com. Allo stesso indirizzo web è possibile prenotare la propria visita (la casa è aperta dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19), che avverrà con un Digital Consultant. Questi sono gli “abitanti” della casa, nonché consulenti in carne ed ossa ai quali i clienti possono chiedere pareri, indicazioni e consigli sui dispositivi del marchio virtualmente, collegandosi cioè in videochiamata direttamente da casa. In videoconferenza, il Digital Consultant di Xiaomi accompagnerà infatti il cliente nello scoprire come funzionano i televisori, come collegare le lampadine a Google Home oppure Alexa, come utilizzare la scopa elettrica o il cuociriso, come configurare lo smartphone che vorrebbe comprare e così via.

LEGGI ANCHE: Xiaomi HyperCharge, la ricarica più rapida al mondo: da 0 a 100% in 8 minuti

Alla fine della visita, il cliente verrà reindirizzato verso la pagina di mi.com nella quale si trovano i prodotti sui quali ha chiesto e avuto informazioni, in modo da poterli eventualmente acquistare.

La possibilità che tra qualche mese la visita possa avvenire in presenza è concreta, ma al momento non è giunta alcuna conferma da parte dell’azienda cinese. Eppure sarebbe la ciliegina sulla torta, in quanto darebbe ai clienti non solo la possibilità di vedere i dispositivi inseriti e funzionanti in uno spazio domestico, ma anche di toccarli e provarli con mano.