Microsoft lancia la Green Software Foundation, per unire tecnologia e sostenibilità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:25

Microsoft e altre importanti realtà tech lanciano la Green Software Foundation, per coniugare sostenibilità e sviluppo tecnologico. Obiettivo primario i progetti carbon-free

microsoft green software foundation
Continuano i progetti di Microsoft dedicati alla difesa dell’ambiente – MeteoWeek.com

Microsoft, Accenture, GitHub e ThoughtWorks hanno ufficialmente lanciato la Green Software Foundation: un’associazione no profit nata per mettere la sostenibilità al centro dell’ingegneria del software. Più in generale, l’organizzazione opererà per rendere lo sviluppo tecnologico attento all’ambiente e il più possibile carbon-free.

Lo ha annunciato il colosso di Redmond durante l’apertura della conferenza dedicata a sviluppatori e aziende Build 2021, svoltasi completamente in formato digitale per il secondo anno consecutivo. Tutte le società avevano già preso impegni per aiutare ad affrontare la crisi climatica globale: hanno quindi deciso di unire le forze per fare di più e lavorare in sinergia. “Continuiamo a pensare al futuro dell’industria del software ma lo facciamo sapendo di avere la responsabilità di fare di più in generale per l’ambiente” ha affermato Jeff Sandquist, Corporate Vice President, Developer Relations di Microsoft.

LEGGI ANCHE: Nasce l’Eco Rating: il punteggio sulla sostenibilità di ogni smartphone

Microsoft, nasce la Green Software Foundation: le attività

Le aziende promotrici dell’iniziativa sono ben consapevoli della loro responsabilità nell’aiutare a costruire un futuro più sostenibile, sia internamente alle proprie organizzazioni che a livello globale. Considerando che i data center di tutto il mondo rappresentano l’1% della domanda globale di energia elettrica e le proiezioni di consumo arrivano al 3-8% entro il prossimo decennio, è imperativo affrontare questo tema unitamente, come industria. L’organizzazione, costituita con la Linux Foundation e la Joint Development Foundation Projects LLC, punta a ridurre le emissioni di carbonio del 45% entro il 2030 e a sviluppare software con codice aperto, in modo da ottimizzare il lavoro degli sviluppatori in un’ottica di collaborazione.

Le società che hanno interessi nei principi di sviluppo del software verde (quindi interessate ad un futuro migliore e sostenibile) sono incoraggiate ad unirsi alla fondazione, al fine di far crescere e migliorare il campo dell’ingegneria del software, contribuire agli standard per l’industria e lavorare insieme per ridurre le emissioni di carbonio.

microsoft green software foundation
La Green Software Foundation lavorerà per coniugare sostenibilità e sviluppo tecnologico – MeteoWeek.com

Attualmente, oltre ai quattro membri fondatori, anche Goldman Sachs e altre organizzazioni nate in difesa dell’ambiente hanno deciso di unirsi alla Green Software Foundation. Alle associazioni (senza scopo di lucro) che desiderano candidarsi per diventare membri dell’iniziativa basterà accedere a questo link e compilare il form.

Le altre novità annunciate da Microsoft alla Build 2021

Sempre durante la Build Developer Conference 2021, Microsoft ha svelato importanti aggiornamenti soprattutto per Teams: ad esempio, la modalità Together permetterà di utilizzare diversi nuovi contesti virtuali in 3D nei quali inserire i partecipanti di una videocall. Ma non mancherà anche la possibilità di inviare reaction e GIF all’interno delle conversazioni.

LEGGI ANCHE: Microsoft promuove l’AI a vantaggio di tecnologie più facili ed accessibili

Infine, un’altra importante novità è Power Apps Ideas, ovvero il programma di assistenza basato sull’intelligenza artificiale che permette di creare funzionalità per compiti specifici nelle proprie app utilizzando il linguaggio naturale. Sarà sufficiente scrivere nella casella di testo ciò che si desidera per ottenere un set di formule preimpostate, che potranno essere scelte tra i 175 miliardi di parametri esistenti.