Yamaha fa risorgere l’Home Theater e con un pezzo importante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22

Yamaha crede ancora nell’Home Theater: ecco l’Aventage 2021, sintoampli AV di nuova generazione.

I nuovi tre modelli di Yamaha – MeteoWeek.com

Il mercato dell’Home Theater con componenti separati è sempre più ristretto e sono pochi i marchi ancora seriamente impegnati sull’argomento, tra loro non può mancare Yamaha che è stata pioniera del settore.

Come si dice, il primo amore, che sia stato bello o brutto, non si scorda mai.

Sono passati esattamente dieci anni da quando Yamaha ha introdotto la gamma di sintoamplificatori AV Aventage, i modelli più esclusivi, completi ed evoluti del produttore nipponico.

Quest’anno Yamaha propone i tre nuovi modelli RX-A8A, RX-A6A e RX-A4A, che offrono rispettivamente 11, 9 e 7 canali e tutte le feature che ci si aspetterebbero da sintoampli AV top di gamma nel 2021, cominciando dall’HDMI 2.1 (sette ingressi e tre uscite per ciascun modello) con supporto per gli 8K/60 Hz e i 4K/120Hz e per il passthrought dell’HDR10+ che verrà abilitato tramite un aggiornamento del firmware.

Ma su queste ultime pende l’incognita dell’asterisco: tutto è cioè legato a futuri aggiornamenti software non meglio precisati.

Si tratta di un incognita pesante per via dei problemi di compatibilità passati e perché l’utente interessato deve acquistare a scatola chiusa e sperare nella capacità delle diverse aziende di rilasciare davvero questi aggiornamenti.

Andiamo a scoprirli meglio insieme.

LEGGI ANCHE: Urbanista Los Angeles, le prime cuffie true wireless che riescono ad auto-ricaricarsi

I nuovi modelli di Yamaha

I nuovi home theater – MeteoWeek.com

I nuovi RX-A4A, RX-A6A e RX-A8A mostrano la nuova livrea elegante e molto pulita, con pochi tasti e un grande display che compare in trasparenza.

L’estetica è ora solamente nera, con la grande manopola centrale già vista anche sulla serie minore V.

L’attenzione ai dettagli non si ferma al pannello frontale, ma continua con il caratteristico “quinto piede” dei modelli Aventage per fornire maggiore stabilità all’amplificatore.

La compatibilità in chiave HDMI 2.1 comprende anche ALLM (Auto Low Latency Mode), VRR (Variable Refresh Rate), QFT (Quick Frame Transport) e QMS (Quick Media Switching), tutte feature ormai essenziali per ogni appassionato di gaming dotato di una console di ultima generazione e di un TV HDMI 2.1.

Gli RX-A8A, RX-A6A e RX-A4A supportano inoltre Dolby Atmos e DTS:X grazie al processore quad-core Qualcomm QCS407, che fornisce una potente elaborazione audio capace di offrire supporto anche per i formati audio “virtuali” come il Dolby Atmos Height Virtualization.

Questa tecnologia Yamaha anti-risonanza è stata perfezionata per ottenere una dispersione più efficiente delle vibrazioni del telaio. Il quinto piede è stato quindi posizionato in tutti e tre i nuovi modelli vicino al centro anteriore della base.

LEGGI ANCHE: Qualcomm annuncia falla dei chip 4G e 5G, cosa si rischia coi smartphone che lo usano?

Che cos’hanno in comune?

Cos’hanno in comune i tre modelli – MeteoWeek.com

Queste tre macchine da Home Theater, in comune hanno la piena compatibilità con Dolby Atmos (e Dolby Vision sul versante video) e dts:X, tutto gestito da un processore Qualcomm QCS407 unito a un TI DA81Y; inoltre troviamo Surround:AI, tecnologia basata sull’intelligenza artificiale, che analizza le caratteristiche del contenuto per migliorare l’effetto surround in base al tipo di programma in riproduzione.

I due modelli di punta RX-A8A e RX-A6A offrono anche il supporto per Auro-3D, un formato che offre capacità ancora più trasformative ed esperienze audio coinvolgenti creando paesaggi sonori virtuali tridimensionali che si muovono intorno all’ascoltatore.

Ogni sintoamplificatore è dotato di numerose funzioni come il Yamaha Parametric room Acoustic Optimizer (YPAO) con misurazione multi-punto, equalizzazione di precisione e una nuova modalità Low Frequency Mode.

Questa tecnologia rileva i collegamenti dei diffusori, misura le distanze da essi a più posizioni di ascolto in una stanza e ottimizza automaticamente le impostazioni dei diffusori, come il bilanciamento del volume e i parametri acustici.

Pezzo di listino

  • Il top di gamma RX-A8A (prezzo di listino 3.499 euro)
  • Il modello RX-A6A (prezzo di listino 2.499 euro)
  • Il modello RX-A4A (prezzo di listino 1.499 euro)

Tutti disponibili entro giugno 2021!