Tutela dell’agroalimentare sul web: rinnovato l’accordo tra eBay e il Mipaaf

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24

Rinnovato per altri due anni l’accordo tra il Mipaaf ed eBay per la tutela delle eccellenze DOP e IGP, nonché di tutto l’agroalimentare italiano dalle frodi sul web

accordo ebay mipaaf
Rinnovato l’accordo tra eBay e il Mipaaf per la tutela del patrimonio agroalimentare italiano sul web – MeteoWeek.com

È stato ufficialmente rinnovato per due anni l’accordo tra il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf) e la popolare piattaforma di e-commerce eBay. Il fine dell’accordo rimane la tutela delle eccellenze italiane DOP e IGP – nonché di tutto il patrimonio agroalimentare italiano – dalle frodi presenti sul web. L’alleanza, nata nel 2014 per contrastare la contraffazione e proteggere i marchi di origine, coinvolge oggi altre organizzazioni come l’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi (ICQRF), Origin Italia e Federdoc. Una dimostrazione del ruolo strategico della piattaforma nella promozione delle eccellenze agroalimentari di qualità certificata e nella tutela dei consumatori online. Ad oggi, l’Italia continua ad essere l’unico paese al mondo a tutelare il patrimonio agroalimentare sul web.

Contento dell’accordo Stefano Patuanelli, ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali: “Il rinnovo conferma la bontà del lavoro di collaborazione sin qui svolto ed evidenzia la consapevolezza che occorra fare ‘sistema’ per sostenere, incoraggiare e tutelare l’agricoltura italiana e l’immenso patrimonio agroalimentare, proteggendo, al contempo, il consumatore (dalle frodi presenti sul web, n.d.r.)”.

LEGGI ANCHE: Torna sulla capsula Dragon il primo vino invecchiato nello spazio

Il ministro Patuanelli ha inoltre ricordato che nel continente europeo l’Italia vanta il maggior numero di prodotti a marchio registrato DOP e IGP, i quali sono costantemente oggetto di numerosi e sofisticati tentativi di usurpazioni, imitazioni ed evocazioni. Per questo, sottolinea che “garantirne la tutela è un contributo alla trasparenza del mercato, alla difesa dei diritti del consumatore, ma anche alla valorizzazione del lavoro importante che svolgono i nostri agricoltori e le nostre aziende di produzione“.

I frutti dell’accordo tra eBay e Mipaaf per la tutela dell’agroalimentare italiano

accordo ebay mipaaf
Alcuni dei prodotti agroalimentari italiani DOP e IGP – MeteoWeek.com

In breve, il monitoraggio compiuto online permette di rintracciare i prodotti contraffatti e di rimuoverli immediatamente dal marketplace. Infatti, grazie al controllo dell’ICQRF, ordini e prodotti che usurpano, imitano o evocano prodotti di qualità ad indicazione geografica, vengono tempestivamente segnalati al sistema di protezione della proprietà intellettuale di eBay e rimossi in brevissimo tempo.

Lo stesso è compiuto da Federdoc, focalizzandosi su un settore di grande rilievo per il nostro paese: il vino e più in generale tutti i prodotti vitivinicoli. Il presidente di Federdoc Riccardo Ricci Curbastro, infatti, spiega: “Siamo particolarmente lieti di contribuire attivamente all’attività di protezione dei vini a denominazione per contrastare la contraffazione dei prodotti italiani”. L’accordo tra il Mipaaf ed eBay è “una efficace forma di protezione verso la indiscussa qualità e originalità del nostro patrimonio vinicolo, che certamente contribuisce ad accrescerne il valore e l’unicità”.

LEGGI ANCHE: Microsoft stringe accordo storico con esercito USA da 22 miliardi di dollari

Infine, riguardo il rinnovo dell’accordo ha “detto la sua” anche la piattaforma di e-commerce, tramite la general manager per l’Italia Alice Acciarri: “In eBay, crediamo fortemente nell’importanza di valorizzare i prodotti Made in Italy facilitandone la promozione, l’accessibilità e l’internazionalizzazione. Il rinnovo dell’accordo ci permette di continuare questo importante percorso volto a garantire i più alti standard di sicurezza per le eccellenze italiane all’interno del nostro marketplace“.