Blade of Agony, il gioco ispirato a Wolfenstein 3D, è disponibile gratuitamente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:43

Wolfenstein Blade of Agony è il frutto di un progetto avviato dal modder GZDOOM, che è riuscito a creare il sequel spirituale di uno dei titoli che hanno fatto la storia degli sparatutto, ossia Wolfenstein 3D. Il gioco ricalca in larga parte lo stile degli originali Wolfenstein, ovviamente in chiave moderna con grafica ed effetti sonori rivisitati

wolfenstein blade of agony
Wolfenstein Blade of Agony vi immergerà nell’atmosfera videoludica del titolo originale, uscito nel 1992. – MeteoWeek.com

Tra le saghe videoludiche più amate dagli utenti, Wolfenstein spicca per diversi aspetti. In primis per la tematica trattata, forse una delle più interessanti mai realizzate e probabilmente la più azzeccata per uno sparatutto in prima persona. Il protagonista si trova a dover lottare contro nazisti in uno scenario storico ucronico, vale a dire una realtà in cui la storia ha seguito un ipotetico svolgimento diverso e nella fattispecie è una realtà in cui la Germania nazista è riuscita a vincere la guerra, imponendo il proprio dominio su tutto il mondo.

Ma il successo di Wolfenstein deriva anche da altro, e in particolare dal divertimento e dall’adrenalina che riesce a infondere nei propri giocatori. I titoli più recenti in particolare si basano proprio su questo: si può procedere sia in furtività, sia a viso aperto sparando a qualsiasi cosa si stia muovendo sullo schermo e in entrambi i casi la tensione è sempre altissima.

Una delle pietre miliari della saga prende il nome di Wolfenstein 3D, che ha già vissuto varie rivisitazioni nel corso degli anni; la più recente, Wolfenstein Blade of Agony, è stata resa di recente disponibile in modo gratuito e completo.

Leggi anche: Il prossimo Call of Duty sarà ambientato di nuovo nella WWII?

Wolfenstein Blade of Agony, il sequel fan-made di un gioco storico

La community dei modder è sempre molto attiva, soprattutto per quanto riguarda i titoli più datati che gli utenti vorrebbero rivedere nei propri schermi videoludici. Il modder GZDOOM ha pensato di riportare in vita la serie di Wolfenstein realizzando Wolfenstein Blade of Agony, un sequel fan-made “spirituale” dell’originale Wolfenstein 3D.

Per chi non sapesse di cosa si tratta, stiamo parlando di uno sparatutto in prima persona con grafica a metà tra i pixel dei primi anni ’90 e gli effetti grafici dei tempi più recenti. Il gioco propone agli utenti una campagna di circa trenta livelli, con svariati bonus e segreti da scoprire nel corso delle proprie esplorazioni.

wolfenstein blade of agony
La tematica è la stessa: una realtà ucronica in cui la Germania nazista ha vinto la guerra, arrivando a dominare il mondo. – MeteoWeek.com

Il modder GZDOOM ha lavorato a lungo sul progetto, dapprima rilasciandolo soltanto tramite alcune parti: il risultato è davvero sorprendente e permette di fare un tuffo nell’atmosfera videoludica anni ’90. Un’autentica perla, soprattutto per i più nostalgici e per i retrogamer, ma anche per il pubblico più giovane che vuole riscoprire il “sapore” videoludico di quegli anni.

Leggi anche: Second Extinction, il videogioco che unisce sparatutto e dinosauri da brivido

Come scaricare gratuitamente il gioco

Il gioco è stato reso completamente gratuito dal modder, ed è scaricabile (ovviamente in versione completa) dal sito ufficiale del progetto. Lo potrete giocare su PC e i requisiti hardware sono piuttosto bassi, data la natura abbastanza datata del gioco base.