Discord sbarca su PlayStation: un accordo storico per il mondo del gaming

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09

Dai primi mesi del 2022, Discord sarà disponibile su PlayStation per dialogare a voce o via testo durante il gioco. Beffata Microsoft, per la gioia dei gamer affezionati alle console Sony

discord playstation
Sony annuncia l’avvio di una partnership con Discord – MeteoWeek.com

Colpo di scena nel mondo del gaming: dopo la trattativa non andata a buon fine tra Microsoft e Discord, la popolare piattaforma di comunicazione online sbarcherà su PlayStation a partire dai primi mesi dal 2022. Nella giornata di lunedì, tramite il CEO Jim Ryan, Sony ha infatti annunciato l’avvio di una storica partnership con Discord, che porterà all’introduzione del servizio e delle relative funzionalità su PS5. L’accordo prevede anche un investimento di minoranza in Discord.

Ogni mese, annuncia il CEO, Discord è utilizzato da 140 milioni di persone in tutto il mondo e i team di Sony sono già al lavoro per integrare la piattaforma in maniera ottimale. L’obiettivo, si legge nel comunicato, è infatti quello di “avvicinare le esperienze di Discord e PlayStation su console e sui dispositivi mobile a partire dall’inizio del prossimo anno, consentendo ad amici, gruppi e community di interagire, divertirsi e comunicare più facilmente mentre giocano insieme”.

LEGGI ANCHE: B&O lancia Beoplay Portal, le cuffie wireless di lusso per console Xbox

Discord in arrivo su PlayStation: cosa cambierà?

discord playstation
Dai primi mesi del 2022, Discord sarà disponibile sulle console a marchio Sony – MeteoWeek.com

Dalle dichiarazioni di Ryan si evince come l’intenzione sembri quella di garantire su PlayStation un’integrazione completa con il nostro profilo Discord. Ma ci aspettiamo anche che alcune funzioni del PSN possano fare la propria comparsa sulla popolare piattaforma di comunicazione. È verosimile inoltre immaginare che l’interfaccia di chat potrebbe essere implementata per comunicare in modo agevole durante il gioco con la voce oppure anche con il testo con i nostri contatti del PlayStation Network. Al momento è possibile fare solo ipotesi, ma nei prossimi mesi verranno certamente rese note ulteriori notizie relative all’accordo.

Infine, riguardo la collaborazione e l’investimento di minoranza nel progetto Discord, Ryan afferma di aver avuto un colloquio con i due co-fondatori Jason Citron e Stan Vishnevskiy, e di essere rimasto affascinato “dal loro amore per i giochi e dalla passione condivisa dei nostri team finalizzata ad aiutare a riunire amici e comunità in modi nuovi. Siamo felici di inaugurare questo viaggio con uno dei servizi di comunicazione più popolari al mondo”.

LEGGI ANCHE: Lenovo Legion Phone Duel 2, lo smartphone gaming per eccellenza: ecco foto e dettagli

Una notizia che ha sicuramente riempito di gioia molti gamer affezionati alle console Sony, che potranno quindi sfruttare tutti i punti di forza di Discord direttamente sulle proprie PlayStation. Per Microsoft, invece, è una doccia fredda: nonostante la possibilità di poter fare affidamento su servizi come Teams e Skype il colosso tecnologico era ben consapevole che Discord è uno strumento diverso, che si rivolge a una fascia di pubblico più giovane.