Ingenuity compie il terzo volo: i dettagli e il video ufficiale dell’evento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

La NASA prosegue nei suoi test per il drone Ingenuity: il piccolo elicottero infatti ha compiuto il suo terzo volo, durante il quale ha raggiunto una velocità maggiore e si è spostato per più tempo. E’ stato reso pubblico un video dell’evento, oltre ad una fotografia della propria ombra scattata direttamente dall’elicottero, simile a quella già vista in occasione del primo volo

ingenuity
Un rendering di Ingenuity e Perseverance. – MeteoWeek.com

In questi giorni il mondo intero sta seguendo con grande vivacità gli sviluppi della missione Mars 2020 della NASA, che ha inviato sul suolo di Marte il rover Perseverance affiancato dal piccolo elicottero Ingenuity. Proprio quest’ultimo, dopo il primo volo compiuto il 19 aprile, è entrato nella storia dell’umanità per essere stato il primo velivolo controllato a distanza in un pianeta extra-terrestre.

Ingenuity, denominato anche Mars Helicopter Scout, misura alla fusoliera 14 centimetri e possiede rotori del diametro di 1,2 metri. E’ sprovvisto di bussola, a causa dell’assenza di campo magnetico sul pianeta rosso, e per questo motivo deve orientarsi seguendo la posizione del Sole. Nel corso della missione Mars 2020, il suo obiettivo sarà quello di affiancare il rover Perseverance alla ricerca di dettagli sull’abitabilità di Marte e di eventuali tracce biologiche presenti o passate.

Leggi anche: il drone Ingenuity entra nella storia: ecco le prossime tappe della missione

In tal senso, è seguito nelle scorse ore un terzo volo, dopo il primo del 19 aprile e il secondo del 22 aprile: il volo è stato portato a termine con successo e i dettagli ufficiali sono stati diramati dalla NASA.

ingenuity
La fotografia scattata da Ingenuity alla propria ombra in fase di volo. – MeteoWeek.com

Ingenuity: i dettagli e il video ufficiale sul terzo volo

Nelle scorse ore la NASA ha confermato che Ingenuity ha compiuto il suo terzo volo ufficiale, con esito positivo, dimostrando come il piccolo elicottero possa essere considerato un esperimento che lascia ben sperare per il futuro.

L’elicottero in primo luogo ha battuto il suo record personale di velocità: è passato da 0,5 metri al secondo a 2 metri al secondo. Si è alzato fino ad una quota di 5 metri, già raggiunta durante il secondo volo del 22 aprile, e ha percorso un totale di 100 metri proseguendo di 50 verso nord e tornando indietro. Il tempo complessivo degli spostamenti è stato pari a 80 secondi, al termine dei quali ha fatto ritorno al suo campo di volo. Ecco il video ufficiale del terzo volo, diramato dal Jet Propulsion Laboratory della NASA:

Tutto come da programma: gli step in avanti di Ingenuity

Il volo è stato portato a termine secondo tutte le aspettative della NASA. In merito si è espresso Dave Lavery, responsabile del programma Ingenuity Mars Helicopter: “Il volo di oggi è andato come da programma ed è stato a dir poco sorprendente. Stiamo dimostrando capacità critiche che consentiranno di aggiungere una dimensione aerea alle future missioni su Marte”.

Leggi anche: Elon Musk si prende la Luna “alleandosi” con la NASA: il futuro di SpaceX

Ingenuity sta dando alla NASA e alla comunità scientifica sempre più conferme della possibilità di completare con efficacia voli controllati su pianeti estremamente lontani dalla Terra: gli sviluppi di queste tecnologie daranno un ulteriore aiuto concreto alle missioni di esplorazione spaziale.