Ufficiale Huawei Band 6, smartband avanzato con due settimane di autonomia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Huawei ha presentato ufficialmente il suo Band 6, uno smartband avanzato che permetterà all’utente di sfruttarlo per ben due settimane di autonomia. Tra le funzioni incluse rientrano tutte quelle tipiche degli smartband e smartwatch moderni

huawei band 6
Huawei Band 6 è stato ufficialmente presentato sul mercato estero. – MeteoWeek.com

Al fianco degli smartwatch, nel mercato degli wearables troviamo gli smartband, un prodotto molto desiderato e apprezzato soprattutto dagli sportivi o da chi desidera portare al polso qualcosa di diverso da un orologio “classico”. Al contrario degli smartwatch, le smartband sono orologi che si avvicinano a fasce da polso per quanto riguarda il form factor: niente quadranti arrotondati, bensì rettangolari/squadrati, con una forma “a braccialetto” comunque elegante.

Al contrario degli smartwatch, poi, nella maggior parte dei casi gli smartband hanno un software senz’altro meno complesso, o almeno da un punto di vista visivo: le funzioni avanzate, come il battito cardiaco, il monitoraggio del sonno, la ricezione delle notifiche e così via sono comunque garantite anche in questa tipologia di wearable.

A proposito degli smartband Huawei ha presentato Band 6, che rientra proprio in questa categoria e che verrà messo in vendita a breve.

Leggi anche: Smartwatch e Smartband: quali sono i migliori da acquistare e quali parametri bisogna considerare

Huawei Band 6: un eccellente smartband con funzioni avanzate

Huawei Band 6 è stato ufficialmente presentato dopo una serie di leak e rumors emersi in Rete. Si tratta di una smartband dalla forma piuttosto tradizionale, che ricorda molto da vicino Honor Watch ES e Huawei Watch Fit.

Chi conosce questi due prodotti ritroverà nel Band 6 un dispositivo estremamente simile, anche e soprattutto per il display AMOLED da 1,47 pollici con risoluzione 368 x 194 pixel. Huawei ha affermato che verranno date molte più opzioni di personalizzazione della watch face, ossia del quadrante, rispetto alle smartband di un tempo. Il prodotto avrà dimensioni pari a 43 x 25,4 x 10,99 mm, con un peso di 18 grammi.

Tra le altre feature permangono quelle più tradizionali già viste in altri prodotti concorrenti: l’impermeabilità fino a 5ATM, una autonomia fino a due settimane (con una stima di 10 giorni in media), il monitoraggio dell’ossigenazione del sangue 24 ore su 24, TruSeen 4.0, TruRelax 2.0 e TrueSleep 2.0.

Per gli sportivi ci sarà pane per i propri denti, dato che sono incluse 96 attività sportive monitorabili, le notifiche per app, chiamate e quant’altro e il controllo da remoto dello scatto dall’app Fotocamera.

huawei band 6
Un’immagine della smartband. – MeteoWeek.com

Prezzo e disponibilità

A livello di prezzo Huawei Band 6 al momento è stato intravisto all’interno del sito web dell’azienda cinese in Malesia: il corrispettivo in euro del prezzo di 219 ringgit malesi è di 45 euro, tuttavia non è chiaro se potrà essere effettivamente questa la conversione finale. In ogni caso la fascia di prezzo per questa tipologia di prodotti è grossomodo questa e potrebbe non subire modifiche eccessive.

Leggi anche: Covid 19 e smartwatch: un interessante vicenda legata dai sensori

A livello di disponibilità, invece, non si conosce alcun dettaglio, anche perché il reveal del prodotto è stato effettuato soltanto per il mercato estero. Ben presto tuttavia potrebbero arrivare novità anche per l’Italia, forse già nei prossimi giorni.