Coppia si sposa su blockchain: anelli virtuali firmati NFT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Matrimoni in era Covid: ora diventano virtuali anche gli anelli.

Matrimonio su Blockchain – MeteoWeek.com

Diventa sempre più virale e talvolta anche bizzarro, l’uso di Nft, i non fungible token, i certificati di proprietà su opere digitali.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, vi consigliamo una breve lettura  di questo articolo.

Ma questo, è talmente bizzarro da essere conseguito per la prima volta in assoluto.

Dopo una prima e significativa applicazione nel campo dell’arte, l’utilizzo di Nft ora si sta espandendo, addirittura arrivando a sancire un matrimonio.

E’ vero che nel 2020 i matrimoni sono calati drasticamente, e sembrerebbe così anche per il 2021 a causa delle continue chiusure tra regioni.

Ma le coppie non vogliono più aspettare per celebrare l’amore: e allora, se non ci si può riunire, come si può celebrare un’unione?

Ecco che scendono in campo gli NFT, in un’area per loro ancora sconosciuta. Fino ad ora.

LEGGI ANCHE: NFT, anche il New York Times ‘batte un colpo’: venduto articolo a 600.000$

Un matrimonio particolare

Opera d’arte nascosta negli anelli su NFT – MeteoWeek.com

A San Francisco, infatti, una coppia si è sposata scambiandosi le fedi sotto forma di Nft.

In sostanza, durante la celebrazione non è avvenuto uno scambio fisico degli anelli, ma questo è stato sostituito da una transazione sulla blockchain tramite gli smartphone degli sposi.

Un anello e un matrimonio degni del 2021.

Il token che identifica gli anelli nuziali è stato chiamto Tabaat, termine ebraico che significa ‘anello’, ed è unico, non se ne possono più fare altri.

La coppia ha inserito anche un’animazione digitale creata dall’artista Carl Johan Hasselrot.

Su Twitter Rebecca Rose, la sposa, ha scritto che gli anelli virtuali si possono vedere sulla blockchain “come prova dell’impegno reciproco“.

Va detto che i due protagonisti della vicenda sono sensibili alla tecnologia, lavorando entrambi per una società americana di scambio di criptovalute.

Quella degli Nft sta diventando una vera e propria mania.

Qualche giorno fa anche un giornalista del New York Times ha venduto un suo articolo in formato Nft per 563.000 dollari (trovate l’articolo nel primo LEGGI ANCHE).

LEGGI ANCHE: Twitter, il primo tweet della storia è all’asta: raggiunti i 2,5 milioni di dollari

Anelli particolari: ecco dove trovarli

Gli anelli con i diamanti sembrano ormai passati: ora, più sono tecnologici, meglio è.

Questi gadget rivoluzionari  vengono utilizzati per facilitare tutte le nostre routine quotidiane, come ad esempio pagare senza portare con se carte di credito evitando di perderla.

Ve li ricordati gli OURA Ring? Ne avevamo parlato  in questo articolo.

Oura ring – MeteoWeek.com

Grazie all’anello infatti basterà impostare i dati della propria carta ed è possibile eseguire i pagamenti in modo digitale.

Tutto questo in un gadget “a portata di dito”. Ovviamente non serve solo a questo ma a moltissime altre funzioni.

Con l’anello infatti si possono mandare messaggi (ci avvisa dell’arrivo di messaggi tramite un segnale acustico), inviare informazioni, documenti ed accendere lampade smart tramite alexa

Pagamenti tramite NFC (NFC è una tecnologia per la comunicazione a corto raggio che trova la sua applicazione più comune nell’ambito dei pagamenti elettronici) alla cassa semplicemente avvicinando l’anello al lettore delle carte.

E’ inoltre possibile ascoltare la musica e scegliere i brani tramite l’uso del display touch.

Il concetto non è nuovo.

Alcune startup e aziende come Fin, SmartyRing e Altruis, hanno affermato che avrebbero creato anelli intelligenti in grado di trasformare il modo in cui lavoriamo.