Influencer motociclista smascherata: è un cinquantenne che usa FaceApp

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

In Giappone, dopo alcuni sospetti una ragazza influencer motociclista è stata smascherata: in realtà è un uomo di 50 anni che utilizza FaceApp per cambiare le forme del proprio viso

influencer motociclista faceapp
Il “finto” influencer motociclista cinquantenne Zonggu durante un’intervista per un’emittente televisiva giapponese – MeteoWeek.com

Probabilmente saranno rimasti delusi alcuni degli oltre 24.000 follower su Twitter dell’utente @azusagakuyuki. Ma perché? Sbirciando il profilo, ci sarebbero tutti i presupposti per “affezionarsi” a lei: una bella ragazza coi capelli castani che adora mostrarsi in sella o vicino alla propria Yamaha TZR-250R. Eppure, dietro a questa giovane influencer motociclista, si nasconde Zonggu, nonché un uomo di quasi 50 anni. Ha rubato le foto a qualche ragazza, penserete. Invece no, è proprio lui grazie alla popolare applicazione FaceApp. Come molti sanno, FaceApp – utilizzando un algoritmo e l’intelligenza artificiale – è infatti in grado di generare automaticamente trasformazioni altamente realistiche dei volti di persone nelle fotografie. Ed ecco come il motociclista cinquantenne è riuscito a “trasformarsi” in una giovane ragazza molto attraente.

LEGGI ANCHE: ToonMe, l’app che ti trasforma in un personaggio Disney o Pixar

50enne si trasforma in una giovane influencer motociclista con FaceApp: la conferma dell’uomo

Ma come è venuto a galla questo inganno? A scoprirlo sono stati alcuni utenti che, insospettiti dai riflessi negli specchietti della moto, hanno iniziato a indagare. Nei riflessi, infatti, le forme del viso non combaciavano con quelle della ragazza ritratta nelle foto, particolare che ha fatto sorgere i primi interrogativi. Per di più, a volte la ragazza pubblicava delle foto mentre si trovava nella propria officina, come visibile nel tweet sottostante. Ovviamente non vogliamo generalizzare, ma che una ragazza così giovane sia in grado di “mettere mano” ad una Yamaha appare strano.

Fatto sta che gli indizi raccolti dagli utenti di Twitter hanno portato anche un’emittente televisiva giapponese ad indagare sulla giovane influencer motociclista. Di fronte all’evidenza, l’uomo ha quindi accettato di svelare la propria identità in TV. Intervistato dall’emittente nipponica, Zonggu ha dichiarato: “Nessuno vuole vedere un vecchio zio sui social. Così mi sono trasformato in una bellissima ragazza con la passione per le moto”. Ha poi ammesso di aver iniziato a pubblicare immagini con un volto da ragazza “per scherzo”, e di non essere riuscito a smettere in quanto “esaltato dall’emozione di essere diventato una piccola celebrità online”.

influencer motociclista faceapp
Le immagini comparate dell’uomo e della “finta” ragazza – MeteoWeek.com

Osservando l’immagine, è facile comprendere che a “dare una mano” all’uomo ci abbiano pensato i suoi capelli lunghi e lisci; al resto ci hanno invece pensato FaceApp – che ha dato vita ad immagini incredibilmente realistiche – e Twitter, che lo ha reso una influencer motociclista. Insomma, una dimostrazione che sui social non è tutto oro quel che luccica.

LEGGI ANCHE: Deepfake di Tom Cruise spopola su TikTok: che reazione ha avuto l’attore e cosa ne pensa?

Due curiosità: se pensate che dopo essere stato scoperto l’uomo abbia smesso di spacciarsi per una bella e giovane ragazza vi sbagliate: sul suo profilo Twitter le immagini sono sempre le stesse. Inoltre, la sua vicenda ha avuto grande risalto in Giappone e il numero dei suoi followers sta aumentando anziché diminuire.