Deepfake di Tom Cruise spopola su TikTok: che reazione ha avuto l’attore e cosa ne pensa?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Sta spopolando un account che ha pubblicato video con protagonista un finto Tom Cruise, che intrattiene i fan su TikTok.

Cos’è un deepfake e perché centra Tom Cruise – MeteoWeek.com

Tom Cruise  approda su TikTok, ma non lo sa.

O meglio, non è lui ma a vederlo, non si direbbe, vista la somiglianza assurda e il tono di voce perfetto quasi al millimetro metrico fonico.

Si tratta, piuttosto, di un deepfake.

L’autore, infatti, è il visual artisti Christopher Ume, insieme alla complicità del sosia della star di Hollywood, Miles Fisher. I video sono tutti finti, ma incredibilmente realistici. Il tutto grazie all’intelligenza artificiale.

Per un attimo tutti hanno creduto che anche Tom Cruise fosse sbarcato su TikTok, tanto che l’account @deeptomcruise in pochi giorni ha guadagnato 381mila follower e un milione di mi piace.

Il visual artist Christopher Ume e il sosia di Tom Crusie, Miles Fisher, hanno girato due filmati sulla celebre app di ByteDance: in uno si vede il finto attore americano che inciampa e poi se la ride in una boutique, mentre nell’altro, lo stesso Cruise fake gioca a golf.

Come anticipato sopra Ume ha ricostruito le sembianze dell’attore americano (che ha da poco finito di girare il nuovo Mission Impossible) attraverso un software molto simile a FaceApp, applicazione che divenne famosissima, senza alcun reale motivo, nel 2019.

Cos’è un deepfake?

Come funziona il Deepfake – MeteoWeek.com

Guardandolo attentamente la prima volta, ma anche di più, nessuno sarebbe in grado di affermare che il Tom Cruise del video non è realmente lui, vista l’incredibile, e anche disturbante, somiglianza.

Ume, infatti, ha riprodotto le sembianze dell’attore sfruttando un meccanismo molto simile a quello utilizzato dalla famigerata FaceApp.

L’intelligenza artificiale non ha ricostruito soltanto i tratti del volto dell’autore, bensì ne ha riprodotto anche la mimica e le espressioni facciali, esaminando milioni di foto presenti online.
Inquietante, se si pensa alla facilità con la quale è stato riprodotto.

Smascherato da occhi inquisitori.

Ad occhi allenati più di un dettaglio non torna.

Il nome anzitutto – @deeptomcruise – che è una chiara allusione ai deepfake.

Il Tom Cruise che compare nei video, inoltre, è più giovane e più alto del vero Tom Cruise, non famoso certo per la sua altezza, e poi, facendo un’analisi frame dopo frame vengono fuori altre imperfezioni.

Per esempio si notano incongruenze con la sincronizzazione labiale (oltre al fatto che la voce non è proprio identica a quella dell’attore), e con dettagli del viso che improvvisamente cambiano forma, come la bocca quando nel video del golf l’attore mette gli occhiali.


Leggi Anche:


L’incredibile somiglianza inganna anche TikTok

Ha ingannato anche TikTok – MeteoWeek.com

Il profilo creato da Ume ha riscosso da subito un notevole successo.

I tre video pubblicati hanno raggiunto in pochissimo tempo oltre 12 milioni di visualizzazioni e un milione di like inaspettati.

L’attore di Mission Impossible, allora, ha aperto lui stesso un proprio profilo su TikTok, ma non ha neanche sfiorato le cifre del sosia.

Il profilo certificato, quello con la spunta blu per intenderci, ha guadagnato circa 30.000 follower. Nulla in confronto ai 400.000 di quello fake. È proprio a fronte della popolarità raggiunta che @DeepTomCruise ha deciso di uscire allo scoperto, affermando che tutto fosse nato come un “gioco da nerd”.

Ma è proprio il risultato a far riflettere perché mostra con quanta facilità si possa fingere di essere qualcun altro.

Un pericolo, come hanno dimostrato tanti deepfake che hanno contribuito alla diffusione di notizie false durante la campagna elettorale di Donald Trump, e che hanno messo in serio pericolo già diverse celebrità, come Bella Thorne diventata a sua insaputa protagonista di un video pornografico.