Telegram sfida Clubhouse e introduce le chat vocali illimitate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Telegram ha da poco lanciato un aggiornamento che include le chat vocali senza limiti, compiendo un ulteriore salto in avanti rispetto alla già grande quantità di contenuti proposti nell’app di messaggistica. Una sfida a viso aperto a Clubhouse, a tutti gli effetti

telegram
Telegram: è sfida aperta con Clubhouse! – MeteoWeek.com

Dal lancio di Clubhouse, di cui vi abbiamo parlato in diversi articoli precedenti, quasi tutte le aziende di big tech e i vari social network hanno lanciato qualche piccolo o grande segnale di interessamento verso questa nuova forma di “fare social”. Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, Clubhouse è un social basato su chat vocali anziché su messaggi di testo o immagini e video: quello che alcuni hanno definito “l’Agorà dei social network”.

La rivoluzione è stata ormai avviata e alcune aziende hanno già compiuto dei passi in avanti piuttosto consistenti, come ad esempio Twitter, e il futuro della comunicazione tramite portali di questo tipo sembra proprio essere destinata a basarsi sullo scambio di messaggi audio. Ecco perché Telegram ha deciso di allungare il passo, introducendo già da subito una preziosa funzionalità di chat vocali senza limiti.

Telegram: la sfida a Clubhouse con le chat vocali senza limiti

La sfida al nuovo trend Clubhouse ormai è aperta e Telegram, come sempre, si è fatto trovare pronto. L’applicazione di messaggistica infatti è stata di recente aggiornata con una moltitudine di novità interessanti, a partire dalle chat vocali senza limiti.

Leggi anche: Telegram introduce la possibilità di importare chat da WhatsApp

Si tratta di una nuova feature con cui gli amministratori di un canale vocale – funzione già introdotta a dicembre 2020, che consente ai partecipanti di esprimersi soltanto vocalmente – possono abilitare diverse opzioni e diversi strumenti. Ma andiamo con ordine, perché la novità più importante introdotta è che i canali vocali da oggi ammettono utenti illimitati. Ciò significa che un canale, potenzialmente, potrebbe raccogliere anche milioni di iscritti interessati al topic di quel determinato canale.

Passiamo però agli strumenti messi a disposizione degli amministratori. Il primo strumento introdotto è la possibilità di registrare la conversazione: quando viene abilitata, questa funzione introduce un led rosso a fianco del titolo della chat a testimoniare che tutti i messaggi sono registrati e salvati. Altra funzione introdotta è alza la mano: come suggerisce il nome, gli utenti per parlare devono prenotare il proprio turno, e comunque spetta sempre agli amministratori lasciar parlare o meno quell’utente.

telegram
Chat vocale di Telegram. – MeteoWeek.com

Da oggi inoltre ci si può unire ad una chat vocale sia tramite il proprio account personale, sia tramite un canale vero e proprio. E se decideste di unirni ad una chat tramite account personale, sappiate che gli amministratori hanno accesso alla vostra biografia: dovrete quindi curarla al massimo per poter dare un’impresssione adeguata. Si possono, infine, creare link d’invito sia per speaker, sia per ascoltatori.

Come aggiornare l’app e ricevere le nuove funzionalità

Leggi anche: Telegram, la beta 7.5 porta con sé molte novità: ecco quali sono

Per poter aggiornare l’applicazione vi sarà sufficiente recarvi nel Play Store di Google se siete utenti Android, oppure sull’App Store di Apple per utenti iPhone e iPad: l’aggiornamento in entrambi i casi è già disponibile e sarà sufficiente scaricarlo.