Samsung e Mastercard insieme per le nuove carte di credito super evolute con autenticazione biometrica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:10

Mastercard sta lavorando in collaborazione con Samsung per introdurre una nuova carta di credito.

Samsung e Mastercard insieme – MeteoWeek.com

Una carta di credito con un lettore di impronte digitali integrato.

Apparentemente Samsung e Mastercard stanno portando avanti una collaborazione importante per dare vita a carte di credito dalle caratteristiche un po’ particolari.

Si tratterà di modelli dotati di scanner per le impronte digitali per una scansione biometrica delle suddette.

Sarà letteralmente integrato sulle carte. Di per sé non è una novità visto che esistono dal 2017, ma in questo c’è un miglioramento importante.

Grazie ad una carta di credito di questo tipo, l’utente non dovrà interagire con dispositivi esterni, ma semplicemente passare il dito sulla propria carta, e precisamente sul sensore biometrico, di modo che lo stesso riconosca l’impronta digitale.

La soluzione rappresenta un importante passo avanti anche dal punto di vista della sicurezza, viste le numerose minacce cibernetiche ad account vari e a informazioni sensibili, che con l’avvento del covid-19 sono letteralmente proliferate.Attualmente questo progetto è presentato principalmente per il mercato della Corea Del Sud.

A differenza che in passato, inoltre, c’è oggi una richiesta di una carta del genere ben più ampia perché autorizzare il pagamento senza digitare il PIN sul POS permette di eseguire transazioni completamente contactless e, quindi, sicure anche dal punto di vista sanitario.

Samsung non ha voluto ancora specificare se queste carte di credito saranno destinante ad altri paesi anche perché a livello finanziario si basano su Samsung Life Insurance.

LEGGI ANCHE: Samsung Glasses : la competizione degli occhiali smart entra nel vivo

Samsung Life Insurance

Come funziona – MeteoWeek.com

La caratteristiche di questa carta sono proprio legate alla sicurezza che ne secerne.

Basti pensare ad esempio ai malintenzionati dotati di POS proprietario che avvicinandolo di soppiatto alle carte contactless di ignari, “rubano” i soldi: si tratta di piccole somme ma comunque di un furto decisamente fastidioso, anche perché magari quelle piccole somme sono state “sudate” in un momento dove lavorare in pandemia sta risultando molto difficile per certe persone.

La nuova carta di credito in collaborazione fra i sud coreani e Mastercard sarà supportata finanziariamente da Samsung Card e di proprietà di Samsung Life Insurance, quella che è la più grande compagnia di carte di credito della Corea del Sud.

Attingendo – le parole di Harry Cho, Vicepresidente, Samsung Electronics – al nostro solido background di soluzioni di sicurezza in varie applicazioni come passaporti, carte di credito e dispositivi mobili, lavoreremo con Mastercard e Samsung Card per creare un ambiente in cui i consumatori possano utilizzare i servizi di carte di pagamento con una maggiore tranquillità”.

La scheda integrerà un chip di sicurezza prodotto da Samsung LSI Business e non richiederà l’aggiornamento dei terminali POS: verrà alimentato direttamente dal dispositivo. La nuova carta di pagamento 100% biometrica sarà disponibile entro la fine del 2021 in Corea, dove verrà testata a fondo prima di proporla sul mercato internazionale.

LEGGI ANCHE: Il “Sogno interattivo” inizia a concretizzarsi: ecco come sarà possibile interagire con persone che stanno sognando

Hanjoo Yoo, Vice President, Planning & Communication, Samsung Card: “Abbiamo esperienza nei big data e abbiamo stabilito lo standard nel mercato interno per la trasformazione digitale e il sistema di rilevamento delle frodi (FDS). Sfruttando queste esperienze, forniremo una potente soluzione per migliorare le esperienze di pagamento in stretta collaborazione con Samsung Electronics e Mastercard”.