Una “penna tecnologica” che vi farà sparire le macchie della pelle da Opté Precision

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45

Una penna in grado di cancellare le macchie della pelle. Basta creme e operazioni, il futuro è qui!

Opté Precision System Skincare – MeteoWeek.com

Molto spesso capita che ci si fissa con una imperfezione, magari spuntata dal nulla. Una macchia sulla fronte, causata dal sole, può dar molto fastidio e creare un senso di inadeguatezza, rendendoci insicuri del nostro aspetto.

Ecco perché questa penna potrebbe fare al caso vostro.

La penna in questione è la Opté Precision Skincare System, sviluppata da P&G Ventures e mostrata in anteprima a inizio anno durante il CES di Las Vegas (ne abbiamo parlato qui ).

Ma Skincare System in realtà è assai più di una penna.

Si tratta infatti di un dispositivo che unisce tecnologia ottica, algoritmi proprietari, una speciale tecnologia di stampa a getto d’inchiostro termico e soluzioni per la cura della pelle, per il make up del futuro. Un pacchetto tutto completo per la cura della pelle e per la rimozione di imperfezioni.

In cosa consiste la penna di Opté Precision Skincare System

Come Funziona – MeteoWeek.com

Il dispositivo, che ha richiesto una decade di ricerca e sviluppo e oltre 25 brevetti ed è composto da ben 350 componenti, è infatti in grado di rilevare e corregge l’iperpigmentazione della pelle, restituendo così in pochi passaggi e in modo semplice e veloce una pelle uniforme e priva di irregolarità.

Prendiamo ad esempio le macchie della pelle che possono capitare in gravidanza: ci sono varie alternative ma tutte con pareri contrastanti, come ad esempio il dermo roller (una serie di piccoli aghetti in grado di contrastare le macchi e e le smagliature… così pare) e, quello che raccomandiamo sempre, l’intervento di personale qualificato.


Leggi Anche:


Quattro sono le tecnologie principali impiegate in questa soluzione hi-tech.

Opté Precision Skincare utilizza anzitutto una luce di scansione a LED blu, che massimizza i contrasti nella melanina cutanea riuscendo così a rilevare in modo preciso anche le minime differenze di colore, pur se non visibili a occhio nudo.

Queste ultime sono poi “catturate” da una fotocamera digitale integrata in grado di acquisire 200 immagini della pelle al secondo e passate al software Precise Color.

Qui, grazie ad alcuni algoritmi proprietari vengono determinate dimensione, forma e intensità di ogni macchia.

In modo che venga trattata adeguatamente, ogni macchia deve essere registrata dal prodotto.

Quanto costa – MeteoWeek.com

Ultimato anche questo passaggio interviene infine la stampante Micro Serum Jet a getto d’inchiostro termico.

Dotata di ben 120 micro-ugelli più sottili di un capello umano, la stampante deposita su ciascuna macchia 1000 gocce da 1 picolitro (un millesimo di miliardesimo di litro) di uno speciale siero brevettato a base di ‎niacinamide, una forma di vitamina B3 progettata per sfumare imperfezioni come le macchie scure in 8-12 settimane.

Quest’ultimo, oltre ad offrire una protezione anti UV, è composto da pigmenti minerali che forniscono una copertura immediata, schiarenti per ridurre nel tempo l’aspetto delle macchie, e idratanti. Opté Precision Skincare è in vendita nel corso del 2020 a un prezzo di 599 dollari, ma vi consigliamo di prenotare.

Non si trova facilmente.