La Tesla da 20.000 euro arriva nel 2022: sfonderà il mercato dell’elettrico?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

La Tesla Model 2 da 20.000 euro, annunciata da Elon Musk lo scorso settembre, arriverà sul mercato nel 2022. E intanto c’è chi l’ha già renderizzata

tesla 20.000 euro
L’esterno del Tesla Gigafactory di Shanghai (Cina), dove verrà prodotto questo particolare modello di Tesla – MeteoWeek.com

Tesla continua a far parlare di sé, dopo il recente investimento di ben 1,5 miliardi di dollari in bitcoin, nonché la più famosa criptovaluta esistente, che ha toccato in questi giorni il valore record di 42.457€. Da tempo è infatti finita al centro dell’attenzione la “Tesla da 25.000 dollari” (20.000 euro), annunciata dal CEO Elon Musk durante l’ultimo Battery Day, svoltosi il 22 settembre 2020 a Fremont, in California. Tuttavia, al momento, si sa soltanto che questo particolare modello di Tesla si farà. Musk ha promesso che verrà presentata entro il 2022: per questo si attendono a breve novità a riguardo.

In realtà, qualche informazione sulla Tesla da 20.000 euro è già stata resa nota: sarà prodotta in Cina – più precisamente nella Gigafactory di Shanghai – ed esportata in tutto il mondo. Il presidente della divisione cinese di Tesla Tom Zhu ha dichiarato che i modelli prodotti a Shanghai saranno diversi rispetto a quelli prodotti negli Stati Uniti, per via delle differenti reti di fornitori che stanno, di fatto, rendendo totalmente indipendente Tesla Cina rispetto alla casa madre californiana.


Leggi anche:


La Tesla da 20.000: le caratteristiche note finora e il dubbio sul nome

L’obiettivo di Tesla Cina sembrerebbe quindi quello di progettare e produrre un modello in modo del tutto autonomo. Un grande dubbio è quello del nome: in molti sono convinti che essa si chiamerà Tesla Model 2, in modo da scalzare la Model 3 come il modello di Tesla più accessibile, creando quindi una sorta di gerarchia. Tuttavia non è ancora del tutto tramontata l’ipotesi “Tesla Model H”, come riportato da altre fonti. Ma come farà ad essere caratterizzata da un prezzo così basso? Zhu ha affermato che sarà basata sulla stessa piattaforma presente sulla Model 3, al fine di abbattere al massimo i costi e velocizzare la produzione.

Particolare sarà anche la forma: potrebbe infatti essere una hatchback per cercare di sfondare nel mercato delle compatte cittadine. Per Tesla potrebbe essere una grande opportunità, in quanto – nelle strade strette delle città europee e cinesi – possedere un’auto di piccole dimensioni ma allo stesso tempo spaziosa e facilmente manovrabile è un’ottima soluzione. Ma, al di là della sua forma e del suo nome, la Tesla da 20.000 euro è una vettura molto attesa, che molto probabilmente sarà in grado di sfondare il mercato della mobilità elettrica.

I primi disegni?

euro 20.000 tesla
L’immagine pubblicata dal designer brasiliano Kleber Silva, raffigurante la presunta Tesla Model 2 – MeteoWeek.com | fonte: Behance.net

Intanto, è già in atto la “corsa” per scoprire come sarà effettivamente la Tesla più accessibile mai creata a livello di prezzo. E c’è chi – sfruttando il bozzetto presentato da Tesla lo scorso anno – l’ha renderizzata efficacemente. Il designer brasiliano Kleber Silva ha infatti pubblicato su Behance due immagini raffiguranti la Tesla Model 2 (o H?): quella posteriore è visibile sopra. Se sarà veramente così, ci aspettiamo che in molti matureranno il pensiero ci di acquistarla, soprattutto considerando il prezzo.