WhatsApp: ecco alcune delle funzionalità nascoste di cui puoi fare uso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica per eccellenza. Ma conosci davvero tutte le funzionalità nascoste? Alcune di esse potrebbero esserti a dir poco indispensabili: le riassumiamo in questo articolo

whatsapp
WhatsApp permette di avere accesso ad alcune funzioni nascoste interessanti. – MeteoWeek.com

Scambiare messaggi con i propri amici, conoscenti o familiari che siano ad oggi è diventato estremamente semplice e rapido. Tutto ciò che è necessario è uno smartphone e una connessione ad Internet, ovviamente, perché le conversazioni si sono spostate all’interno delle app di messaggistica.

Tra queste, a fare la voce grossa è sempre WhatsApp, acquisito qualche tempo fa da Facebook e ora principale provider di messaggistica e chat per la stragrande maggioranza degli utenti. Nonostante le recenti vicende spiacevoli che hanno interessato questa applicazione, il servizio reso è decisamente di qualità elevata ed è comunque la primissima scelta per milioni di utenti.

Come per tutte le app, anche WhatsApp possiede alcune funzionalità nascoste che potrebbero tornare davvero utili alle persone. Le conosci tutte? Se la risposta è no, potrai trovarle riassunte qui sotto!

Editing del testo con corsivo, barrato, grassetto

Una delle funzionalità preziose aggiunte da WhatsApp nel corso degli anni è la possibilità di editare il testo con corsivo, barrato o grassetto, in modo da comporre un testo variegato e ancora più leggibile. Per fare ciò, ti basterà aggiungere dei precisi segni di punteggiatura prima e dopo la parola: per il corsivo dovrai aggiungere le underscore (ad esempio _ciao_), per il barrato il simbolo ~ (~ciao~), per il grassetto * (*ciao*).

Fissare una conversazione in alto

A dire il vero, questa funzionalità è sotto gli occhi di tutti, ma molto spesso passa inosservata. Prendendo come esempio la versione Android, potrete notare che, tenendo premuto su una conversazione, in alto appare un simbolo di una puntina da disegno. Tale simbolo rappresenta il pulsante per fissare quella chat: in questo modo potrete avere quella conversazione sempre come prima, e qualsiasi altro messaggio arrivi, verrà sempre mostrata in cima alle altre.

whatsapp
La formattazione del testo permette di ottenere il corsivo, il barrato, il grassetto e lo stile macchina da scrivere. – MeteoWeek.com

Formattazione in stile macchina da scrivere

Ritorniamo alla prima funzionalità, perché torniamo nella formattazione/editing del testo. In questo caso però è il turno dello stile di testo “macchina da scrivere”, davvero molto particolare e interessante. Per poterlo abilitare, dovrete sempre inserire dei precisi simboli prima e dopo la parola o la frase/blocco di frasi che volete inserire. Il simbolo è l’apostrofo obliquo ripetuto per tre volte, in questo formato: “`ciao“`. Lo stile che ne verrà fuori è unico.


Leggi anche:


I messaggi effimeri

Una delle funzionalità nascoste più recenti è rappresentata senz’altro dai messaggi effimeri. Tale funzionalità, anche se già largamente introdotta da altre app concorreti in passato, è finalmente giunta anche su WhatsApp e consente di inviare messaggi che si “auto-elimineranno” dopo una settimana. Per fare ciò, ad esempio all’interno di una chat privata, dovrete andare nel profilo del contatto (premendo in alto sul suo nome, nel caso di Android) e cercare quindi l’opzione Messaggi effimeri. Attivandola, ogni vostro messaggio sarà cancellato automaticamente dopo 7 giorni, così da tenervi la memoria dello smartphone progressivamente libera.