Willeasy, l’app inclusiva e dalla parte del disabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:23

Arriva Willeasy, l’app inclusiva e dalla parte del disabile, che permette alle persone con esigenze specifiche di trovare gli eventi e le strutture adeguatamente attrezzate per le loro necessità

willeasy app disabili
La prima versione test dell’app Willeasy, sviluppata dall’omonima startup nel 2019 – MeteoWeek.com | fonte: Willeasy

La tecnologia ha molte utilità: ci unisce e rende connessi, ci aiuta nelle nostre attività e rende la nostra vita di tutti i giorni un po’ più semplice. Da tempo essa è utilizzata anche per aiutare le persone più in difficoltà, al fine di renderci uniti ancora di più, senza differenze e discriminazioni. Una conferma di questa tendenza positiva è l’annuncio del lancio di Willeasy, applicazione che arriverà sul mercato entro la fine del primo trimestre dell’anno corrente. Willeasy sarà, a tutti gli effetti, la prima piattaforma e app italiana dedicata all’inclusione, in quanto pone al centro della propria attenzione le persone disabili. Ma non solo: essa si rivolge a tutte le persone con esigenze specifiche (dovute ad esempio a disabilità, età avanzata, allergie/intolleranze alimentari, viaggiatori con animali ecc.), permettendo loro di trovare gli eventi e le strutture adeguatamente attrezzate per le loro necessità, come ristoranti, hotel e musei.

Willeasy: le origini di questa idea

A tutti gli effetti, Willeasy è una startup innovativa, fondata nel 2018 ad Udine da William Del Negro. Egli – come specificato sul sito della startup – è una persona che, dalla nascita, convive con delle disabilità legate ad una forma di nanismo. Data la sua situazione, ha iniziato a pensare ad una soluzione ad un suo problema, ovvero prenotare un albergo che potesse soddisfare le sue esigenze di accessibilità. Infatti, su Internet è praticamente impossibile trovare le informazioni di cui William ha bisogno, quali ad esempio l’altezza degli interruttori in una camera, sapere se è in grado di aprire in autonomia la finestra, le dimensione del lavandino in bagno e così via.

willeasy app
William Del Negro, presidente, CEO e co-fondatore di Willeasy – MeteoWeek.com | fonte: canale YouTube
Willeasy srl – Startup Innovativa a Vocazione Sociale

Parlando con altri ha riscontrato problemi simili in una vasta platea di persone non solo disabili: tra queste rientrano anche famiglie con bambini piccoli, chi ha delle intolleranze alimentari, chi si vuole spostare con il proprio animale domestico e tante altre. Dopo questi riscontri, Del Negro ha fatto della lotta per la piena accessibilità di luoghi e servizi la propria ragione di vita. Per questo, il 31 luglio 2018 è appunto nata Willeasy s.r.l., startup innovativa che ha l’obiettivo di creare di soluzioni tecnologiche per facilitare la raccolta, l’elaborazione e la diffusione di informazioni oggettive su luoghi, eventi e percorsi: una sorta di motore di ricerca per l’accessibilità.


Leggi anche:


Willeasy: l’app dalla parte delle persone con esigenze specifiche

Nel 2019 è quindi iniziato lo sviluppo dell’app Willeasy, il quale è in via di conclusione proprio nei prossimi giorni. Come riportato dall’Ansa, essa verrà incontro alle esigenze di oltre 20 milioni di persone in Italia (1,2 miliardi nel mondo) che hanno problemi di movimento e che spesso rinunciano ad un’esperienza soltanto perché non in grado di reperire le informazioni di cui hanno bisogno per soddisfare le proprie esigenze. L’algoritmo di Willeasy, in corso di realizzazione in collaborazione con enti universitari, sarà in grado di calcolare un punteggio di compatibilità individuale (legato alle specifiche esigenze del singolo) con le strutture presenti, rendendo immediato, facile e sicuro per l’utente scegliere la migliore opportunità in relazione alle proprie necessità.