ESA Kids l’app appena rilasciata sullo Spazio per i bambini e ragazzi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Per bambini e ragazzi, su iOS e Android arriva l’app per scoprire lo spazio.

Esa nello Spazio – MeteoWeek.com

L’ESA è la Stazione Spaziale Europea, costituita nel 1975 e comprende 20 Paesi, per la maggior parte troppo piccoli per realizzare da soli grandi progetti per lo Spazio.
Lavorando insieme come team, possono invece svolgere un ruolo importante in diverse attività spaziali, come ad esempio il portale ESA Kids per far scoprire anche ai più piccoli i segreti dello Spazio.

Arriva l’App Esa Kids disponibile per il download su dispositivi iOS e Android. L’Agenzia Spaziale Europea ha appena rilasciato l’app Esa Kids che offre “una serie di giochi realizzati per far conoscere ai bambini lo spazio divertendosi”. L’Esa sottolinea che l’app è “semplice ma coinvolgente ed è adatta a diverse fasce d’età e disponibile in 14 lingue”.

Insomma, pensata soprattutto per girare il mondo.

Con l’app si può esplorare lo spazio con l’omino verde Paxi grazie a giochi di colori, di abbinamento e di memoria. Si possono sfidare i pionieri più anziani con missioni particolari per costruire veicoli spaziali, atterrare su pianeti e lune e per ripulire i detriti spaziali.

Riunisci tutta la famiglia per un giro di curiosità sullo spazio” esorta l’Esa che avverte: “Se preferisci giocare su un computer, nessun problema. Cerca i video-giochi sul sito web di Esa Kids. E preparati ad esplorare il Sistema Solare con Paxi”.


Leggi Anche:


Cos’è l’ESA?

Esa – MeteoWeek.com

L’ESA (European Space Agency) è l’Agenzia spaziale Europea e vi aderiscono 20 paesi membri. Lo scopo dell’agenzia è delineare e attuare il programma spaziale europeo, sviluppando capacità e investendo in tecnologia e innovazione. Le ricerche effettuate dall’ESA in campo spaziale concernono l’analisi dello spazio, del sistema solare e dell’universo in genere e lo sviluppo e promozione di tecnologie. Inoltre, l’ESA collabora con le altre agenzie spaziali nel mondo nelle ricerche e nell’offerta di servizi satellitari.

I venti stati membri dell’ESA sono Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia e Svizzera. Estonia, Slovenia, Ungheria e Canada partecipano con accordi di cooperazione.

La sede centrale è a Parigi dove si decidono i programmi e le politiche e si sottostruttura in agenzie parallele ognuna con la propria specifica, come per esempio l’EAC per l’addestramento degli astronauti o ESRIN – con sede a Frascati –  per la raccolta, archiviazione e distribuzione dei dati satellitari. Il Consiglio ESA è un organo di autogoverno che crea le linee guida sulla quale sviluppare il programma. Il direttore generale viene eletto ogni quattro anni e ogni settore di ricerca ha un direttorato alle dipendenze del Direttore generale.

ESA Kids

Esa Kids – MeteoWeek.com

Semplicemente, la sezione del progetto dedicata ai più piccoli dove, suddivisi in sezioni, ci sono vari argomenti mensili e sfide da intraprendere per imparare divertendosi.

Accompagnati da Paxi, l’omino verde che viaggia nello spazio, i bambini possono scoprire cosa davvero siano le comete, lo spazio, come funzionano le navicelle spaziali.

Ora, come dicevamo, anche su iPhone e Smartphone.