Telegram, come creare un account con un numero di telefono virtuale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00

Ecco alcuni semplici metodi per ottenere un numero di telefono virtuale utilizzabile per registrarsi su Telegram, mantenendo così l’anonimato

telegram numero virtuale
Alcuni semplici trucchi per registrarsi su Telegram e mantenere l’anonimato – MeteoWeek.com

Telegram è una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari al mondo: funziona in modo simile al suo grande rivale WhatsApp e ha superato le 500 milioni di installazioni solo su Android. Telegram offre infatti le funzionalità che tutte le app di messaggistica istantanea mettono a disposizione, come l’invio di messaggi, video, file audio e altri contenuti.

Chiariamo subito un possibile dubbio: per registrarsi su Telegram occorre obbligatoriamente un numero di telefono, che andrà poi verificato. In realtà, esso occorre solo per completare la verifica; pertanto, non è possibile utilizzare un numero falso qualsiasi, poiché l’SMS di verifica arriverà al proprietario effettivo del numero. Eppure, un modo per aggirare tutto questo ed evitare di inserire il proprio numero di telefono utilizzato abitualmente c’è. Ma, come immaginabile, sarà necessario affidarsi ad applicazioni o siti esterni, in grado di fornire un numero di telefono virtuale che andrà poi utilizzato per registrarsi su Telegram. Ma, prima, vediamo una soluzione alternativa e “più corretta”.

Utilizzare una vecchia SIM o comprarla

Utilizzare una vecchia SIM è sicuramente la soluzione più comoda e sicura: se si è cambiato numero di cellulare e quindi quello vecchio è ancora attivo sarà possibile sfruttarlo per registrarsi su Telegram. Tuttavia, mantenere l’anonimato con questo metodo è difficile, in quanto è molto probabile che qualcuno possa ancora avere salvato il vecchio numero nella propria lista contatti. Di fatto, potrà rendersi conto del “trucco”, ma per chi non ha mai avuto salvato il numero saremo dei veri e propri sconosciuti.

Comprarne una nuova è praticamente la soluzione inversa, ma molto più sicura: non comunicando a nessuno di possedere un secondo numero di telefono si potrà tranquillamente essere dei perfetti sconosciuti. Al giorno d’oggi, con il grande numero di operatori telefonici nati negli ultimi anni, il costo dell’attivazione di una nuova SIM può rivelarsi irrisorio e consente di accedere a piani tariffari vantaggiosi. Menzionati questi due semplici metodi, passiamo ora a quelli stealth, ovvero “furtivi”, basati sull’ottenimento di un numero di telefono virtuale. Alcuni di questi sono anche già stati evidenziati in questo articolo, riguardo il procedimento da svolgere per mandare messaggi anonimi su WhatsApp. Ovviamente sono tutti gratuiti.

Utilizzando un numero di telefono virtuale

Receive SMS Online

Receive SMS è uno dei migliori siti web che puoi utilizzare a tal fine. Funziona con Telegram e la maggior parte delle app dei social media. Per utilizzarlo, basta entrare nel sito e saranno disponibili una serie di numeri – con prefissi di vari paesi – utilizzabili, come visibile nell’immagine sottostante. Scegline uno e utilizzalo quindi per effettuare la registrazione.

telegram numero virtuale
Alcuni dei numeri disponibili su Receive SMS (al 2 gennaio 2021) – MeteoWeek.com

TextNow

TextNow è un servizio che fornisce numeri di telefono americani gratuiti per ricevere ed effettuare chiamate e SMS. Esso ha la sua applicazione, disponibile su piattaforme Android e iOS, ma puoi anche accedere ad esso tramite il suo sito web. Ecco il semplice procedimento da svolgere: dopo aver installato l’applicazione, è sufficiente creare un account su di essa tramite Google, Facebook o e-mail. Creato l’account, scegli un prefisso, inserendone uno qualsiasi degli Stati Uniti. Inserito il prefisso, sarai accolto da una nuova finestra con presenti diversi numeri. Scegli il numero di telefono che desideri; dopodiché utilizzalo per la verifica del tuo account Telegram ed il gioco è fatto.


Leggi anche:


Google Voice

Il servizio che il colosso di Mountain View mette a disposizione permette di assegnare un numero di telefono virtuale completamente gratuito, utilizzabile per registrarsi su Telegram, ma anche per effettuare chiamate, inviare messaggi e chattare con le persone che desideri. Un grande vantaggio di Google Voice è che – come TextNow – è anch’esso è uno strumento multipiattaforma, disponibile per dispositivi mobili Android e iOS, nonché per computer desktop.

  • Scarica l’app Google Voice o accedi direttamente al loro sito web.
  • Accedi con il tuo account Google.
  • Registrati sull’app Google Voice e scegli un numero da lì.
  • Da qui puoi usare quel numero per registrarti su Telegram
  • Dopo la registrazione, attendi il codice di verifica, una volta ottenuto basta inserirlo nell’app Telegram e confermare il tuo account.

Questi sono soltanto tre esempi, considerando che le app e i siti che permettono di ottenere numeri virtuali per registrarsi su Telegram (e non solo) sono moltissimi. Oltre a quelli già menzionati consigliamo anche GrooVe IP (come visibile nell’articolo relativo a WhatsApp citato poc’anzi) e SmartLine Second Phone Number: sebbene quest’ultimo sia a pagamento offre una prova gratuita di un mese.