OnePlus pronta a lanciare il proprio smartwatch nella prima metà del 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Il CEO di OnePlus Pete Lau conferma il lancio del proprio primo smartwatch entro la metà del 2021. Ecco le (pochissime) caratteristiche rese note finora

oneplus smartwatch
Lo OnePlus 8, smartphone di punta lanciato dall’azienda cinese nell’aprile 2020 – MeteoWeek.com

OnePlus, azienda cinese produttrice di smartphone – nata nel dicembre 2013 – amplia il proprio raggio d’azione e guarda al futuro. In occasione del 7° anniversario di fondazione della società, il CEO e co-fondatore Pete Lau ha infatti annunciato su Twitter il lancio del primo smartwatch a marchio OnePlus. Oltre a pochissimi dettagli ad esso relativi, Lau ha già reso noto un lasso di tempo indicativo per il rilascio, ovvero la prima metà del 2021.

Nonostante le difficoltà che il 2020 ha comportato per ovvi motivi, l’anno quasi giunto al termine è risultato comunque positivo per l’azienda cinese, che ha diversificato il proprio portafoglio di prodotti e ha ampliato il proprio arsenale di smartphone, con i modelli 8; 8 Pro; Nord e 8T. L’azienda ha inoltre presentato nuovi diversi accessori e – ampliando la propria gamma di smartphone – ha deciso di rivolgersi al segmento di mercato di fascia medio-alta. Per l’azienda cinese anche il 2021 inizia quindi con buone premesse.

Lo smartwatch OnePlus doveva essere presentato originariamente in ottobre ma, a quanto pare, c’è stata una piccola battuta d’arresto procedurale, forse dovuta ad alcuni bug del software oppure a non chiari problemi di produzione.


Leggi Anche:


Cosa si sa dello smartwatch OnePlus

Sono ancora molti i dubbi riguardo questo nuovo prodotto, anche perché Lau ha (finora) volutamente deciso di mantenere un “profilo basso”. Il suo design sarà ovviamente rotondo, ma a proposito dell’aspetto non si sa altro. È una grande incognita anche il sistema operativo: sembrerebbe che in esso verrà installato Wear OS (di Google), in quanto Lau ha evidenziato che OnePlus sta lavorando con Google per “migliorare” parti di Wear OS, anche se, tuttavia, non ha confermato la effettiva presenza dell’appena citato sistema operativo sul proprio smartwatch. Egli ha infatti affermato: “Quello che stiamo cercando di fare è lavorare con Google per cercare di migliorare la connettività tra l’ecosistema Wear OS, Android TV e smartphone Android per creare una migliore interoperabilità dei dispositivi. Questo è stato considerato in modo molto positivo anche da parte di Google, quindi questa è la direzione che stiamo cercando di sviluppare, ma in questo momento non abbiamo altre informazioni da condividere a riguardo“.

oneplus smartwatch
Il CEO di OnePlus Pete Lau a Mumbai (India) nel 2017, durante la conferenza di lancio del OnePlus 5 – MeteoWeek.com

Inoltre, secondo il CEO, l’idea di OnePlus non è nuova, in quanto l’azienda aveva già sviluppato uno smartwatch nel 2015. Tuttavia, il suo lancio sul mercato era stato annullato un anno dopo, a causa di motivi non specificati. Riguardo la data effettiva di lancio del dispositivo, in molti sono convinti – come riportato da alcune fonti – che il nuovo smartwatch uscirà nel mese di marzo 2021, in concomitanza con l’uscita dei nuovi smartphone OnePlus 9 e 9 Pro. Non resta quindi che attendere qualche ulteriore informazione a riguardo nei prossimi mesi.