Le nuove professioni in smart-working: ecco le più richieste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Quali sono stati (e sono ancora) i lavori più richiesti per lavorare da casa e in smart working? 

Ecco i lavori in smartworking più richiesti – MeteoWeek.com

Sicuramente il lavoro “intelligente” è in forte aumento e i vantaggi sono ormai evidenti, sia per il dipendente che per l’azienda. Quali sono le competenze migliori per poter trovare un lavoro da casa? Quali sono i profili più ricercati in smart working?

Il Web Developer è uno di questi, in quanto si tratta di una mansione in cui serve solamente un computer, e per cui per altro non serve interfacciarsi spesso con i colleghi (pur potendosi sempre avvalere di programmi quali Skype o Meet). Lo sviluppatore web progetta e crea siti web: sembra che questa sia una di quelle professioni più in crescita, con stime attuali di crescita delle occupazioni di questo settore del 15%.

L’assistente telefonico è un lavoro molto richiesto ed è possibile svolgerlo in modo agile da casa. Dalle compagnie telefoniche più famose, all’ufficio di una start-up. Se non esistesse lo smart-working, sarebbe necessario affittare uffici enormi con spese ingenti.

Vi è poi l’assistente virtuale è una sorta di segretario del manager, svolge per lui/lei tutti quei compiti “scomodi” che risulterebbero troppo dispendiosi in termini di tempo, dalla prenotazione di un hotel, a riposte ad e-mail non troppo importanti, ecc. Figura  nata non proprio ieri, serve a semplificare la vita ai manager e alleggerire il loro carico di lavoro.

Conoscere bene una seconda o magari terza lingua può aiutarti a trovare facilmente lavoro, anche nel caso dello smart-working. Enti come scuole, ospedali, tribunali e altre società del settore pubblico o privato sono spesso alla ricerca di traduttori per poter tradurre testi da una lingua all’altra.

Soprattutto in Asia, moltissimi istituti assumono insegnanti online per insegnare. Ciò sta accadendo anche in Italia, prova a cercare sugli annunci per offerte di lavoro in smart-working che fanno per te.

Una delle professioni più in voga è sicuramente quella del social media manager. Oggi tutti i business devono essere online sulle pagine social e ottenere una certa reputazione tramite questi canali di comunicazione, ma ovviamente i proprietari di queste attività non possono avere il tempo per poter gestire direttamente tutte le pagine social di cui bisognerebbe curarsi: ecco cosa fa il social media manager. Ci sono dei corsi di studio che servono a specializzarsi in questa professione se vuoi avere maggiori possibilità di trovare lavoro in questo ambito.

Gli agenti assicurativi hanno la fama di lavorare in ufficio, su appuntamento, o peggio ancora col metodo “porta a porta”. In realtà, con l’avvento degli istituti assicurativi online, sono nati anche i rappresentanti assicurativi in smart-working. Se ti piace il settore, hai ottime probabilità di trovare lavoro in smart-working.


Leggi Anche: 


Eccomi qui! Se si vuole essere copywriter ci sono tante testate giornalistiche e blog pronti ad assumere copywriter in gamba. Ti svegli, apri il tuo laptop, scrivi e invii, con la grandissima opportunità di lavorare ovunque.

Anche se non si posseggono le competenze per poter lavorare a distanza si ha tutto il tempo a disposizione per acquisirle: entro il 2028 si stima che le aziende che assumeranno lavoratori in smart working aumenteranno del 20%, e per il 2040 la crescita sarà ancora più esponenziale. E’ quindi il momento di investire in questo nuovo modello lavorativo soprattutto se ami lavorare dove preferisci ed essere flessibile coi tempi. Ci sono alcuni corsi a pagamento economici (come quelli di Udemy per esempio, piattaforma nella quale sono presenti migliaia di corsi di altissima qualità in vendita a poche decine di euro.