Friends salvato ancora una volta: la serie tv non abbandonerà Netflix nel 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

La famosa serie televisiva non verrà più eliminata dal catalogo Netflix, dopo petizioni a suo favore.

Friends non lascerà Netflix – MeteoWeek.com

Joey, Chandler, Ross, Monica, Phoebe e Rachel ci faranno ancora compagnia nel 2021.

Friends, la famosa serie televisiva degli anni novanta, madre delle sitcom, non abbandonerà più il catalogo Netflix, nonostante i suoi diritti siano stati comprati da HBO Max, nuova piattaforma streaming a pagamento che si sta piano piano accaparrando i migliori titoli.

Era il 28 giugno 2016 quando, finalmente, su Netflix approdavano 6 amici newyorkesi pronti a farci ridere, piangere, cantare “Gatto rognoso”, e sospirare per le scene più romantiche ma nello stesso tempo così semplici.

Proprio per questo Friends ha avuto un successo strepitoso. Perché ha sempre rappresentato la realtà.

Petizioni online per non perdere Friends su Netflix

Petizioni per salvare Friends – MeteoWeek.com

Pochi giorni fa, un’amara sorpresa per i fan di Friends: la scritta “disponibile fino al giorno 31/12/2020” è arrivata come una sportellata in faccia.

La serie tv non è nuova a queste problematiche, già affrontate nel dicembre del 2019 e brillantemente superate grazie ad una rivolta mediatica senza precedenti.

Non si erano mai viste così tante lamentele per la cancellazione di un titolo dal canale della piattaforma streaming. Fan che hanno minacciato di disdire l’abbonamento, minacce e indignazioni.

Sotto i post di Netflix sui vari social, è stato un continuo di commenti, preghiere per non togliere una serie tv così amata da chi, diciamocelo, è cresciuto bene a pane e series. Netflix, da lì, ha fatto di tutto per tenersi i diritti di Friends, riuscendoci.

Come poteva perdere la serie tv con più visualizzazioni?


Leggi Anche:


Così, per tutto il 2020, Friends non è stata spodestata e i fan hanno potuto fare il ben voluto rewatch per tutto il lockdown.

Ma ora, cos’hanno fatto per evitare ancora questo destino infausto?

Semplice: oltre alle minacce descritte prima, hanno dato il via alle petizioni online per non togliere, di nuovo, Friends da Netflix Italia.

Pagine su pagine, gruppi su Facebook, liste da firmare. Migliaia di firme per sostenere ancora una volta la serie tv di Kauffman e Crane.

E, incredibile ma vero, hanno avuto ancora successo.

Netflix Italia, dopo soli tre giorni dall’avviso, si è ritrovata a dover calmare le acque con un annuncio

Annuncio di Netflix – MeteoWeek.com

Solo chi ha salutato tra le lacrime i suoi personaggi dopo 10 anni insieme, in quell’appartamento ormai svuotato dai mobili, poteva capire cosa significasse rivivere l’amara emozione di vedere terminare Friends ancora una volta.

E, se non l’avete ancora finita, fatelo. Perché il finale vi spezzerà il cuore.

L’ennesimo brutto scherzo del 2020” scriveva qualcuno sui social, preparando la rivolta. C’è chi aveva allertato l’amica con un tag: “Lo abbiamo visto solo 5 volte. Ce la facciamo a fare 10 stagioni in 24 giorni?”.

Perché di Friends non ci si stanca mai. Non basta conoscerne le battute a memoria, per smettere di riderne. Non serve sapere come andrà a finire, per continuare a tifare per Ross e Rachel, durante i loro sali e scendi amorosi, per arrabbiarsi quando “Sei la sua aragosta” non veniva capito, quando Monica ha fatto la proposta a Chandler, quando per uno strano scherzo del destino Rachel si è innamorata di Joey (per due puntate di troppo).

Friends è e rimarrà per sempre, l’iconica serie tv che ha stravolto il mondo della televisione.

La serie è stata rivoluzionaria a suo tempo per come ha gestito questioni all’epoca tabù, come il sesso, il matrimonio gay e le relazioni in generale” ha dichiarato David Schwimmer, interprete di Ross Geller. E noi non potremmo essere più d’accordo.

We’ll be there for you, Friends. Always.