TV 8K, prezzo e marche migliori: conviene fare il passaggio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Per chi non si accontenta e vuole il meglio del meglio, le TV 8K sono probabilmente la scelta “stellare”. Ecco quali aziende le propongono, quali sono i prezzi e soprattutto una valutazione sulla convenienza dell’acquisto.

tv 8k
L’8K è attualmente la massima qualità disponibile nel settore dei televisori. – MeteoWeek.com

Già con l’arrivo delle TV 4K, il mercato dei televisori per la casa ha subìto una radicale svolta: visioni ancora più nitide, più fluide grazie alla frequenza di aggiornamento dell’immagine più alta, e colori ancora più definiti. Nonostante queste tipologie di televisori non siano ancora entrate in tutte le abitazioni, c’è chi addirittura sta già pensando al prossimo step: le TV 8K.

Se già il 4K era stato in grado, ed è in grado tutt’ora, di stupirci per la qualità proposta, le TV 8K portano la visione ad un livello letteralmente superiore: il quadruplo della risoluzione del 4K, con tutti i benefici del caso. Ma quali sono i prezzi per queste TV? Quali aziende e marche sono presenti sul mercato? E soprattutto, conviene fare il passaggio?

Le TV 8K: la tecnologia Full Ultra HD

La caratteristica principale delle TV 8K è la tecnologia Full Ultra HD. Ricordiamo che il 4K al momento viene proposto tramite Full HD, dunque l’8K propone un netto salto in avanti. Anzitutto, la risoluzione adoperata è di 7680×4320 pixel, vale a dire 4 volte la risoluzione del 4K (3840×2160). Oltre a questo, nei televisori 8K è proposto l’HDR dinamico, in grado di regolare la luminosità dell’immagine adattandola al singolo fotogramma e non alle singole scene.

Molto spesso i televisori in 8K vengono prodotti con tecnologie di intelligenza artificiale, in grado di dare un continuo miglioramento automatico all’immagine proprio in base a cosa viene mostrato, in maniera simile all’HDR dinamico.

Le marche

Veniamo quindi alle marche di televisori 8K. Ci limitiamo ad elencare le “classiche”, dato che sono le uniche in grado di proporre una qualità davvero elevata. Si parte da Samsung, che propone televisori con tecnologia QLED e processori Quantum 8K, con una serie di novità da far brillare gli occhi. Anche LG, marca storicamente eccellente per le TV, propone i propri prodotti nella fascia dell’8K.

Passando ad altre marche, non possiamo non citare Sony, Philips, Toshiba e Sharp: non esiste una marca che svetta su tutte, anche se al momento Samsung ed LG sembrano farla da padrone.

tv 8k
A fronte del prezzo elevatissimo, l’8K resta consigliato soltanto a chi possiede il budget richiesto, o a chi voglia a tutti i costi il massimo della qualità disponibile. – MeteoWeek.com

TV 8K: il prezzo

Per le TV 8K il prezzo potrebbe essere un grande problema per chiunque volesse effettuare il salto generazionale. Basti pensare che la tecnologia più diffusa attualmente, ossia il 4K, viene offerto a prezzi che vanno dai 500 ai 2000 euro.

Nella fascia dell’8K il prezzo di partenza gravita attorno ai 4000 euro, che vanno a salire per modelli ancor più potenti e tecnologicamente avanzati. Un esborso non da poco, se si considera che già per il 4K la spesa non è indifferente.


Leggi Anche:


Conviene fare il passaggio?

Allo stato attuale delle cose, a nostro modo di vedere non conviene fare il passaggio alle TV 8K. Ciò dipende da due fattori: il prezzo, che è decisamente fuori portata per gran parte dell’utenza, e per la qualità del 4K già elevatissima.

Consigliamo il passaggio soltanto a chi ne avesse la disponibilità economica, e soprattutto a chi non può rinunciare alla massima qualità disponibile.