Apple si fa un autogol da incubo: col nuovo aggiornamento mette KO il sistema di ricarica degli iPad

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

La casa di Cupertino ha pensato bene di lanciare un nuovo tipo di aggiornamento per tutti i suoi iPad, non prendendo in considerazione l’evenienza che, questa azione, potesse in qualche modo danneggiarli. Quello che abbiamo detto a quanto pare è successo per davvero, e sembrerebbe che non si tratti mininamente di una questione facilmente risolvibile ora come ora. Quale sarebbe il dilemma a cui stiamo assistendo attualmente?

Apple si fa un autogol da incubo: col nuovo aggiornamento mette KO il sistema di ricarica degli iPad
Dobbiamo accettare ogni tipo di eventualità, anche se non ci piace – MeteoWeek.com

I problemi possono esserci in ogni momento quando si tratta di scaricare ed installare gli update, ragione per cui possiamo affermare che non sia affatto una sorpresa. Forse lo è che abbiano pensato che non ci potessero essere conseguenze, ma ovviamente non possiamo saperlo con certezza visto e considerato che non ci siano delle eventualità che lo confermino.

Sta di fatto che non si conosce la gravità del danno apportato, seppur degli utenti abbiano segnalato di avere dei seri problemi con la ricarica degli iPad Mini in seguito all’aggiornamento del dispositivo ad iPadOS 15.5. Attualmente sappiamo che Apple ha riconosciuto ufficialmente l’esistenza dell’anomalia e si è messa al lavoro per trovare una soluzione il prima possibile. Quanto detto emerge direttamente da loro, ma ora dovremo chiederci altro piuttosto di comprendere quanto poterli usare senza problemi: da cosa è stato provocato?

La causa del problema e le eventuali soluzioni da adottare per risolvere questo bug

Apple si fa un autogol da incubo: col nuovo aggiornamento mette KO il sistema di ricarica degli iPad
L’aggiornamento di Apple non ha portato i benefici sperati – MeteoWeek.com

Nulla che non sia risolvibile. Parliamo di un  malfunzionamento molto fastidioso e che coinvolge chiunque dal momento che non permette la ricarica della batteria, e questo a prescindere dal cavo e dall’alimentatore impiegati. Un primo esito dell’indagine di Apple, inoltre, esclude la parte hardware: la sostituzione della batteria, dunque, non porterebbe ad alcuna soluzione visto e considerato che sia stato l’update ad aver provocato questo problema.

Il suggerimento che arriva da Apple è spiacevole, ma a quanto sembra essenziale momentaneamente: viene consigliato di eseguire un reboot del dispositivo come soluzione temporanea. Per sbarazzarsi del fastidio una volta per tutte, invece, toccherà attendere il rilascio di un fix apposito, che arriverà soltanto nei prossimi giorni tramite il rilascio di una nuova versione più completa e senza bug.

Ciò vale a dire che dovremo fare una scelta ben precisa: aspettare che venga rilasciato l’update, oppure effettuare un reset totale e che potrebbe comportare all’inevitabile perdita di tutti i nostri file? Certamente basterebbe eseguire un backup per non avere disturbi, ma attendere del tempo per poter resettare tutto, beh, è molto fastidioso.

Ma c’è poco da fare al momento dato che si stiano impegnando a fondo per rilasciare la patch prima del previsto. Sino ad allora, in caso voleste aspettare come molti avranno intenzione di fare, probabilmente dovremo mettere a riposo il nostro iPad e far uso solamente dello smartphone sino a nuove info. Tuttavia, la buona notizia è che sarà sufficiente attendere pochi giorni prima di ricevere l’aggiornamento che tanto speriamo di vedere.

🔴 Fonte: www.hdblog.it