WhatsApp, l’ultima versione introduce due nuove features utilissime a tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:40

Non si può dire che WhatsApp non si stia mettendo al passo coi tempi o stia mancando in fatto di aggiornamenti e innovazioni. Al contrario, le nuove versioni Beta dell’applicazione di messaggistica istantanea di proprietà di Meta stanno presentando una serie di funzionalità che da molto tempo erano attese dagli utenti.

WhatsApp 20220708 tech
WhatsApp, arriva la versione Companion – MeteoWeek.com

Secondo il sempre bene informato WaBetaInfo, WhatsApp ha finalmente implementato funzioni come la “companion”, che consente l’uso del client su due dispositivi mobili, e quella relativa alla migrazione della chat da iOS a Android.

Per quanto riguarda la modalità companion, era da tempo che si attendeva questa funzionalità: ad oggi infatti l’utilizzo in contemporanea è consentito solo sulle applicazioni desktop, che possono usare WhatsApp anche se il dispositivo principale è offline. Ma adesso le cose stanno per cambiare.

WhatsApp Companion e migrazione chat, ecco la nuova beta

Beta test 20220708 tech
Beta test per le nuove funzioni di WhatsApp – MeteoWeek.com

Le due nuove beta che sono state rilasciate nei giorni scorsi sono identificate dai numeri di build 2.22.15.11 e 2.22.15.13, con la prima che ha di fatto incrementato il numero di utenti di WhatsApp a poter utilizzare la funzione che permette la migrazione della chat da dispositivi Android a iOS e viceversa.

Essendo ancora una versione beta, ancora non è dato di sapere tramite WhatsApp stesso se questa funzione è stata installata o meno, quindi l’unico modo per scoprirlo è scaricare l’app Passa a iOS dal PlayStore Android e vedere se WhatsApp è inserito nella lista delle app abilitate.

Per quanto riguarda la modalità companion, che è inserita nella beta 2.22.15.13, è quella funzione che consente di utilizzare WhatsApp su due dispositivi mobili in contemporanea. Le novità relative alla modalità companion riguardano un nuovo indicatore nelle chat che viene visualizzato quando la chat in questione viene sincronizzata dal dispositivo principale alle app su altri device.

Per adesso questo tipo di messaggio veniva visualizzato solamente sulle versione desktop e web di WhatsApp, mentre ora  è stato integrato anche sulle versioni mobile dell’applicazione.

Al momento questa funzione non è ancora stata rilasciata ma tutto lascia presagire che al più presto verrà messa a disposizione degli utenti, anche se ancora non è stata indicata una data, nemmeno di massima, per il suo rilascio.

FONTE