Categories: NewsTelefonia

Apple lancia la nuova modalità Lockdown sull’iPhone: ma cos’è?

La Mela sta continuando a lanciare sempre più dispositivi nel corso del tempo, e lo possiamo vedere per il semplice fatto che sia in corso d’opera il prossimo iPhone 14. Ma certamente non si dimenticherà nemmeno di aggiornarli, e questo è dovuto al fatto che sia relativamente importante tenere il software dei suoi prodotti elettronici al top della performance. In questo caso, la casa di Cupertino, ha introdotto una nuova funzione magnifica e che potremmo trovare utile; quale?

Nella foto possiamo vedere l’impostazione in questione – MeteoWeek.com

Nel frattempo che molte persone stanno cercando di capire come affrontare l’oscuramento dello schermo dell’iPhone, derivante dalle eccessive temperature, Apple ha deciso di darci un taglio e di proseguire con iOS 16. Non a caso, è stata annunciata la cosiddetta modalità Lockdown, che proteggerà i dispositivi che disporranno della prossima major release del sistema operativo aggiornato.

In particolare modo, stando anche a quanto riportato da 9to5Mac e MacRumors, e come anche spiegato direttamente sul portale ufficiale di Apple, iOS 16 permetterà agli utenti di attivare una modalità di protezione opzionale definita “estrema”. Questo servirà sia a darci a mano nel gestire il cellulare, che a difenderci da eventuali attacchi hacker non tanto simpatici da ricevete.

L’azienda ha spiegato che “la maggior parte delle persone non subirà mai questo tipo di attacco“, tuttavia crede che sia giusto mettere a disposizione degli utenti la possibilità di scegliere. Così facendo, una persona che si ritiene ad alto rischio potrà attivare la modalità Lockdown, rimanendo il più possibile al sicuro dagli attacchi dei cybercriminali. Ma c’è una condizione da rispettare: ora ve la diciamo.

Le limitazioni che potrebbe causare l’attivazione della modalità e la data di lancio prevista

Apple sviluppa una nuova funzionalità per i suoi prodotti, di conseguenza studiarla e vedere cosa abbia da offrire potrebbe esserci di aiuto – MeteoWeek.com

La seguente impostazione limita le funzionalità dell’iPhone, in quanto l’obiettivo posto sulla sicurezza richiede di “mettere da parte” determinate operazioni. Ad esempio, l’utilizzo di alcune app e la navigazione web potranno risultare limitati con modalità Lockdown attiva. È ovvio che questi siano degli scenari ben precisi e che, la maggior parte degli utenti, non avrà mai bisogno di provare per ricorrere in seguito all’uso della modalità, che la stessa Apple definisce dedicata a coloro “che potrebbero essere a rischio di attacchi informatici altamente mirati da parte di società private che sviluppano spyware mercenario sponsorizzato da alcuni Stati“.

Comunque vi ricordiamo, al di là di questa funzionalità innovativa, che iOS 16 arriverà in versione stabile nell’autunno 2022. Ciò vale a dire che prima di vederla in carne ed ossa dovremo attendere un po’ di tempo, anche perché non possiamo sperare che ci venga rilasciata completa soltanto a metà. È chiaro che il sistema operativo debba essere aggiornato contro qualunque evenienza, e non soltanto per la protezione contro gli attacchi hacker. Sino al rilascio del nuovo aggiornamento, infine, pensate soltanto a difendere al meglio delle vostre possibilità l’iPhone che tenete: è la soluzione migliore da adottare in tal caso.

🔴 Fonte: www.tech.everyeye.it

Sebastiano Spinelli

Recent Posts

La prima TV al mondo che si piega e scompare quando non la vedi: ecco C SEED N1

Avete mai visto una televisione così particolare come questa? Probabilmente no, ma intanto è tra…

5 mesi ago

The Sims 4 proporrà nuovi contenuti LGBT, come cambierà il gioco?

The Sims 4 riceve un update decisamente importante, il quale era atteso da molti giocatori…

5 mesi ago

SmartThings Find aiuta i suoi utenti, con più di 200 milioni di persone coinvolte, aderire è facilissimo

L'applicazione di SmartThings Find ha appena raggiunto dei numeri da record che non possono essere…

5 mesi ago

StarLink verrà installato su navi e Yatch grazie alla nuova versione Marittima

SpaceX ha scelto di rendere ancora più efficiente il suo servizio migliorandolo di moltissimo, e…

5 mesi ago

Un carrello della spesa così non lo avrai mai visto prima: più smart che mai!

Mai più file alla cassa del supermercato grazie ad Amazon ed al nuovo servizio Dash…

5 mesi ago

Xbox Series X riesce a far girare i giochi classici di Windows in un modo semplicissimo

L'Xbox Series X che tutti noi conosciamo potrebbe essere in grado di garantirci un tipo…

5 mesi ago