Bandai Namco in fusione con ILCA, la nuova società ha progetti straordinari per gli Ace Combat

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Bandai Namco, una compagnia che abbiamo imparato a conoscere fin da piccoli, ha stretto una collaborazione da manuale con un’altra compagnia a dir poco notevole, e che crediamo possa essere una fusione senza precedenti. Quali saranno le prossime notizie in merito di cui dovremmo essere al corrente per sapere in anticipo quali saranno i giochi che vedremo in seguito?

Bandai Namco in fusione con ILCA, la nuova società ha progetti straordinari per gli Ace Combat
La nascita di una collaborazione tra Bandai Namco e un’altra azienda, è una idea folle ma efficace – MeteoWeek.com

Bandai Namco, come avrete avuto modo di scoprire in questi giorni, ha appena fondato un nuovo studio assieme ad ILCA, nonché il team di sviluppatori che ha di recente lavorato a Pokémon Diamante Splendente e Perla Lucente per Nintendo Switch. Non è sicuramente una società sconosciuta, quindi dovremo soltanto fidarci e gedere quali saranno i progetti futuri che nasceranno dopo questo patto.

La nuova compagnia prende il nome di Bandai Namco Aces, ha sede a Tokyo e, come suggerisce il nome stesso, fra le sue priorità sarà presente lo sviluppo dei prossimi capitoli della serie Ace Combat, partendo propriamente da Skies Unknown rilasciato nel 2019. Apparve essere un vero e proprio successo date le oltre 3 milioni di copie vendute a livello globale, e adesso che hanno dato inizio a questa unione ovviamente non potremo che aspettarci delle news ottimali al riguardo.

I piani futuri di Bandai Namco con la nuova azienda collaboratrice

Bandai Namco in fusione con ILCA, la nuova società ha progetti straordinari per gli Ace Combat
Sicuramente vedremo l’annuncio di ulteriori giochi notevoli in seguito – MeteoWeek.com

Da questa aspettativa possiamo dire con certezza che l’azienda stia per fare un passo da gigante, sicuramente uno dei più grandi dell’ultimo periodo. Dobbiamo prepararci ad accogliere per il futuro dei titoli molto convincenti e che, con molta probabilità, saranno in grado di soddisfare le nostre esigenze. Sono tante dato che gli utenti non sono pochi, è chiaro, ma la società comunque sia non deluderà nessuno.

Ma spostando l’argomento in quote azionarie, lo studio appartiene per il 51% a Bandai Namco e per il restante 49% ad ILCA. E proprio come emerge dal comunicato ufficiale, comunque, Ace Combat non sarà l’unico progetto che il nuovo team prenderà in carico. Gli sviluppatori hanno intenzione di mandare avanti più programmi possibili in modo tale da riuscire a lanciare il maggior numero di titoli in breve tempo, quindi dobbiamo aspettarci degli ottimi aggiornamenti in merito. Infine, vi lasciamo – di seguito – la dichiarazione ufficiale che afferma esattamente ciò che stiamo dicendo:

“Bandai Namco Entertainment ha coltivato la sua esperienza nella creazione di giochi attraverso serie iconiche come Tekken e Ace Combat, mentre ILCA dispone delle capacità tecniche per produrre contenuti di alta qualità utilizzando tecnologie all’avanguardia. Abbracciando il nome “Aces”, che rappresenta quelli che sono i migliori o leader in qualsiasi campo, il nuovo studio sfrutterà il know-how di entrambe le società e continuerà a fornire contenuti profondi, duraturi e di alta qualità ai fan di tutto il mondo, anche per la serie Ace Combat”.

🔴 Fonte: www.hdblog.it