Ecco Serah Reikka, la top influencer è una sofisticata AI che spopola sui social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Ha un portale ufficiale tutto social. Una pagina Instagram, of course. Tutte le caratteristiche di base di un influencer che si rispetti. Sarebbe una di loro, se non fosse che non si avrà mai il piacere di conoscerla da vicino, toccarla, semplicemente perché Serah Reikka.

Serah Reikka 20220626 tech
Serah Reikka – MeteoWeek.com

Capelli viola e occhi azzurri strepitosi, con cuoricini e stelline sul viso, con tanto di carta d’identità: 26 anni, franco canadese, un po’ femmina un po’ gatto. All’occorrenza porta gli occhiali. E’ una top influencer figlia di una IA sofisticata AI che sta spopolando sui social.

Questo l’identikit di Serah Reikka. Serah Reikka è un attrice pluripremiata con oltre 79.000 follower su Instagram. È un’intelligenza artificiale semi-autonoma. Una presenza prettamente online con una personalità e un aspetto mutevoli, il tutto governato da un insieme di algoritmi.

Che piaccia oppure no: gli avatar sono qui per restare

Serah Reikka 2 20220626 tech
Serah Reikka 2 – MeteoWeek.com

Dal 2014 fa parte di una comunità in crescita di personalità dei social media che non esistono in carne e ossa. Il loro contenuto non è così diverso da quello degli influencer umani: scatti delle vacanze, un nuovo vestito o due, molti selfie. La differenza principale è che tutto è generato dal computer. E’ non è un piccolo particolare.

“Un nuovo gruppo di influencer che sta scuotendo l’industria della moda. “Un robot in cerca di cambiamento”. “La prima top model digitale al mondo.” “Carattere digitale, attivista, vegano.” Questi avatar supponenti ed esperti di stile stanno curando il nostro feed di notizie alimentato da Mi piace e condivisioni umani. L’intelligenza artificiale non è mai stata così bella”. Così ne parla addirittura il Forbes.

I dati suggeriscono che i personaggi virtuali superano gli influencer umani nella maggior parte delle categorie di coinvolgimento sui social media. Tutto merito dell’Intelligenza Artificiale, che fa scopa sul mondo dei social.

Tutti i marchi che vanno per la maggiore stanno cogliendo l’opportunità di diversificare il proprio portafoglio riducendo al minimo i rischi di controversia. “Quando una società di fast food salta sul carrozzone – spiega il Forbes – la tendenza deve essere diventata mainstream a livello globale. La battaglia contro i bot e le fake news si sta trasformando alla moda mentre parliamo”.

Nella realtà post-coronavirus dei viaggi limitati o inaccessibili, il dominio della modellazione digitale è il concept principale di quest’era esasperatamente tecnologica. Molto può essere spiegata come una questione partica.

Gli avatar sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni dall’anno, 366 nel caso di un bisestile. Spinto per la creatività e l’efficienza in un periodo di pandemia, il mondo della moda sta cambiando marcia online.

Basti pensare alle ultime settimane della moda a Shanghai, a Mosca e Helsinki: tutti hanno sperimentato la fornitura di un’esperienza completamente digitale per il loro pubblico e gli acquirenti, che ha portato a un record di spettatori e forti vendite.

Cameron-James Wilson, la mente dietro le superstar della CGI Shudu e Koffi, ha lanciato l’agenzia di talenti solo digitale. Gli avatar sono qui per restare. Che piaccia oppure no. Basta non esagerare.

FONTE