Call of Duty ora ha la soluzione per sbarazzarsi di tutti i cheater in un colpo solo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

COD, forse, sta per risolvere in via definitiva il problema dei cheater. Inizialmente si pensava che fosse il solito metodo che di usa da molto tempo, ma a giudicare da quello che hanno proposto è probabile che sia una opportunità grandiosa sotto ogni punto di vista. Quello che hanno in mente di fare stupisce, quindi vediamo di approfondire il discorso poiché ci riguarda da vicino in tutto e per tutto.

Call of Duty ora ha la soluzione per sbarazzarsi di tutti i cheater in un colpo solo
Queste battaglie, ormai, vengono combattute da molti anni in tutti i giochi – MeteoWeek.com

Sapete cosa sia Ricochet, no? È il sistema avanzato creato da Activision ped poter affrontare i cheater, e fin dalla sua introduzione ha trovato diversi modi creativi per rendere loro la vita impossibile. Tra le varie contromisure messe in atto, è riuscito a rendere inefficaci tutti gli attacchi eseguiti dai genitori scorretti nei confronti di loro che, invece, cercavano un gameplay sano e corretto.

Ma non sempre andava per il verso giusto dato che, i cheater, trovavano modi sempre più originali per aggirare le difese dei programmatori di COD. A volte ci riuscivano pure dal momento che avevsno con se degli ottimi piani, tuttavia non tutto è per sempre; hanno deciso di implementare un nuovo metodo altamente funzionale e molto originale a nostro dire.

Il nuovo software che rileva i cheater e poi rimuove le armi

Call of Duty ora ha la soluzione per sbarazzarsi di tutti i cheater in un colpo solo
Ricochet si prepara ad affrontare i cheater a testa alta, e lo fa togliendo ciò che più gli piace usare: gli equipaggiamenti – MeteoWeek.com

Cosa hanno in mente? Beh, è tanto semplice da spiegare quanto efficace: Ricochet vorrebbe disarmare i gamer di Call of Duty che non giocano secondo le regole, portandoli ad un momento di esasperazione dal quale non potranno più fuggire. Ma come funziona questa nuova impostazione, e in che cosa consiste esattamente?

La nuova impostazione viene definita
semplicemente ‘Disarmo’, ed è stata illustrata da Activision con un blogpost sul sito ufficiale del Team Ricochet. Come lascia intuire il nome, la soluzione è semplice: se il programma dovesse individuare manomissioni al software originale, come app di terze parti per fare un esempio, l’utilizzatore verrà privato delle armi. In tal modo, non sarebbe più in grado di affrontare nessuno poiché morirebbe il cheater.

Chiaramente Activision non dimentica che il metodo più efficace per il contenimento del fenomeno cheat rimane il ban, tuttavia l’azienda ha anche il compito di educare i videogiocatori; questi tentativi sono visti come dei warning, ossia degli avvertimenti che servono principalmente a convincere i cheater a recedere dai loro propositi e tornare a giocare regolarmente Vanguard, Warzone e tutti gli altri giochi relativi a COD.

E dato quello che hanno creato, forse potrebbe essere la volta buona che qualche cheater decide di smetterla di usare dei trucchetti per poter vincere più facilmente contro gli altri giocatori. È probabile che possa essere una buona decisione, tuttavia non dimentichiamo che troveranno sempre dei modi originali per evitare di essere colti di sorpresa, dunque non sarebbe strano se imparassero a raggirare persino il nuovo sistema di Ricochet.

🔴 Fonte: www.gametimers.it