TIM svela data Switch Off rete 3G in Italia: ecco quando lo spegneranno in ogni comune del Paese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Prima o poi doveva succedere, e sta succedendo. Il 3G sta per andare definitivamente in pensione, soppiantato dal 4G che già è operativo da anni in tutto il Belpaese e dal 5G, la nuova tecnologia di connettività cellulare che da poco ha preso piede e che sta pian piano facendosi strada nelle città italiane.

5G 202200616 tech
TIM spegne il 3G e prepara l’avvento del suo 5G – MeteoWeek.com

L’operatore che in questi giorni sta facendo piazza pulita del segnale 3G in Italia è TIM, che ha pubblicato una roadmap ben dettagliata di tutte le città e paesi dove lo spegnimento del 3G prenderà il via e si concluderà.

Ci vorrà qualche mese perché lo switch off sia definitivo, infatti se l’inizio era previsto per la metà di giugno (il 13, per l’esattezza) in ogni località ci vorrà un po’ di tempo fino a che il segnale venga definitivamente eliminato. Ed in alcuni casi si parla della metà di ottobre.

TIM spegne il 3G, ecco il calendario completo

TIM 20220616 tech
TIM prepara lo spegnimento del 3G in tutta Italia – MeteoWeek.com

Per sapere esattamente dove e quando avverrà lo spegnimento dei vari impianti 3G, TIM ha messo a disposizione dei suoi utenti una pagina dedicata dove scaricare le liste suddivise per regione delle località interessate dallo switch off.

Le prime date, come detto, vanno dal 13 al 30 giugno e si chiudono entro la metà di ottobre. Quindi dalla metà di ottobre 2022 tutta l’Italia dovrebbe essere “libera” dal segnale 3G per far spazio al 4G e al 5G.

Ma c’è anche chi, ahilui, ha un telefonino “obsoleto” che non supporta i nuovi standard di connettività. E per queste persone ci sarà una “retrocessione del segnale” al 2G per chiamate ed SMS mentre la connessione risulterà notevolmente rallentata in quanto la connettività di seconda generazione non ha la possibilità di supportare velocità di connessione troppo alte.

Nel frattempo, come riporta anche MondomobileWeb, sono arrivate a 57 le città coperte dal servizio 5G di TIM. Sedici le novità, che prima non lo erano, e sono le seguenti località: Beura-Cardezza, Castel di Tora, Codogno, Colle di Tora, Condofuri, Durazzano, Liberi, Manocalzati, Maserà di Padova, Mercogliano, Nizza Monferrato, Orio al Serio, Osio Sotto, Pero, Rionero in Vulture, e San Potito Ultra.

Tra le città più grandi troviamo Roma, Milano, Torino, Firenze, Napoli, Benevento, Ferrara, Bologna, Genova, Verona, Ivrea, Brescia, Monza, Salerno, Bolzano, Caserta, Rovigo, Padova e Bari.

A queste si aggiungono anche altre località turistiche e zone d’Italia più piccine che sono già servite dal servizio 5G di TIM.

FONTE: MondoMobileWeb