Hai mai pensato di usare un iPhone come Webcam? Ecco il trucchetto semplicissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Avreste mai detto che un semplice Iphone potesse diventare una webcam?? Ora è possibile, o meglio, nei prossimi mesi potremo sperimentarla.

Come un iPhone può trasformarsi in una webcam - androiditaly.com
Come un iPhone può trasformarsi in una webcam – androiditaly.com

L’ iPhone come webcam: vediamo come

Tra qualche mese, precisamente il prossimo autunno, potremo usare il nostro iPhone da webcam sul nostro Mac grazie alla release del nuovo sistema operativo macOS 13 Ventura . Oltre a questa novità ce ne saranno delle altre, come ad esempio, quelle esclusive per i Mac equipaggiati con SoC Apple Silicon, come M1 e M2. 

Ma torniamo a noi, questa news è destinata a cambiare il lavoro e in un’epoca di smart working e videocall, la funzionalità in questione potrebbe essere una killer feature!

Ma, nello specifico, come funzionerà? Il tutto è possibile grazie alla funzionalità Continuity Camera annunciata qualche giorno fa al WWDC. Karen Xing, ingegnere software di Apple, ha spiegato che macOS rileverà l’iPhone come una fotocamera con microfono.

In questo modo, qualsiasi applicazione, tra cui FaceTimeZoom e Webex, sarà perfettamente compatibile, senza il bisogno che gli sviluppatori modifichino i loro programmi.

L’ iPhone e la Continuity Camera:

In pratica, abbiamo capito che l’iPhone diventerà una vera e propria webcam, con tanto di accesso alle modalità RitrattoStudio Light e Center Stage. MacOS 13 Ventura supporterà sia l’orientamento orizzontale che verticale, anche se in quest’ultimo caso si otterrà un leggero zoom dell’immagine.

I video vengono catturati ad una risoluzione massima di 1.920×1.440 pixel a 60 fps e il collegamento può avvenire sia in modalità wireless che USB.

Usare l'iphone come webcam - androiditaly.com
Usare l’iphone come webcam – androiditaly.com

Esiste anche un’API per la modalità Desk View, che permette di modificare le immagini catturate dall’obiettivo super-ultrawide di iPhone per mostrare gli oggetti posizionati sulla superficie della scrivania senza spostare il telefono.

La Continuity Camera: come funziona?

Allora iniziamo col dire che il PC riconosce automaticamente il sensore di un iPhone quando è vicino e, in maniera del tutto automatica, consente di collegarsi senza fili e in modalità completamente wireless.

Inoltre, comprende diverse funzionalità come il Center Stage, la Portrait Mode e il nuovissimo effetto chiamato Studio Light che serve pre illuminare lo sfondo e attenuare le luci del background come se si usasse, appunto, una luce da studio.

Ma quale iPhone serve per usare Continuity Camera? La funzione è attiva da iPhone XR in poi; per usare la feature in modalità wireless serve un Mac e un iPhone/iPad che sono connessi alla medesima rete WiFi e con il Bluetooth attivo. Occorre che ci sia lo stesso ID Apple e il tutto è protetto dalla solita autenticazione a due fattori.

 

🔴  FONTE: www.tuttotech.net; www.tecnologia.libero.it, www.theverge.com