Una start-up crea l’orto del futuro come nei film di fantascienza: enormi cilindri roteanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Arriva dalla Francia un nuovo sistema di coltivazione inventato da una startup, Futura Gaïa, che potrebbe essere una vera svolta nel settore dell’agricoltura. Si tratta di un sistema che sfrutta dei cilindri rotanti, che attraverso l’uso di luci particolari simulano le perfette condizioni per la crescita delle piante.

Cilindro di Oneill 20220601 tech
Cilindro di Oneill – MeteoWeek.com

Questo tipo di coltivazione, il cui nome è Vertical Precision Farming, che ha come concetto “massima resa minima spesa”, dove la resa è quelle delle coltivazioni terrestri, e la minima spesa riguarda il risparmio di acqua e terreno.

Naturalmente c’è anche chi già pensa all’utilizzo nelle missioni spaziali, in vista di una possibile “migrazione” dell’essere umano su altri pianeti che si dovessero rendere ospitali per i terrestri.

Vertical Precision Farming, i cilindri rotanti massimizzano spazio e risorse

Silos agricolo 20220601 tech
Silos agricolo – MeteoWeek.com

Il Vertical Precision Farming prevede che questi cilindri cavi rotanti, in cui sono stipati gli ortaggi e i frutti, siano il rotazione costante e abbiano una speciale illuminazione al loro interno. In questo modo, lo spazio è ottimizzato al massimo, mentre il consumo di acqua è decisamente minimo dal momento che viene sfruttata la forza di gravità per far gocciolare le gocce d’acqua sulle radici delle piante.

Questo tipo di sistema di coltivazione risolverebbe in un solo colpo molte problematiche: innanzitutto il risparmio di terreno, di energia e soprattutto di acqua, e poi il problema delle condizioni climatiche, che verrebbe del tutto messo a tacere.

Inoltre il Vertical Precision Farming permette di avere una produzione senza fine di alimenti, sia in termini di qualità che in termini di quantità. E soprattutto, abbattendo il problema delle condizioni climatiche, si andrebbe anche ad abbattere la questione della stagionalità dei prodotti.

Infine costituisce un grande vantaggio il fatto che, non usando né pesticidi né insetticidi, questo tipo di coltivazione è estremamente sostenibile e riduce quasi del tutto l’inquinamento relativo al trasporto delle merci agricole. Infatti gli impianti di Vertical Precision Farming, non necessitando di grossi appezzamenti di terreno, possono essere stabiliti anche dentro le città stesse.

Il cilindro cavo nel quale viene coltivata frutta e verdura trova riscontro anche nel mondo del gaming. Infatti in alcuni videogiochi sono stati inseriti elementi che rappresentano strutture simili al cilindro di O’Neill, a cui si ispira il Vertical Precision Farming: questo avviene soprattutto nel videogioco Mass Effect e nelle nazioni extraterrestri O’Neil 1 ed O’Neil 2 di Cyberpunk 2077.