Sony Xperia 1 Mark IV uno smartphone fotografico da primato e all’avanguardia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30

Sarà uno smartphone da urlo, di quelli che conquisterà certamente gli amanti della fotocamera. Sony ha ufficializzato il rivoluzionario Sony Xperia 1 Mark IV, un cellulare da primato e all’avanguardia per fotografie, video, film e giochi. Un telefono che condivide perfino alcune funzionalità con Xperia Pro e Pro-I.

Sony Xperia 20220512 tech
Sony Xperia – MeteoWeek.com

Sony ha introdotto un teleobiettivo a lunghezza focale variabile con Mark 3 dell’anno scorso. Quella poteva passare solo tra 70 mm e 105 mm di lunghezza focale, i passaggi intermedi sono rimasti nel dominio digitale. Ora il grande scatto, verso l’alto.

Il nuovo teleobiettivo, infatti, è una bestia completamente diversa e molto più impressionante, che fa rima con performante. All’ennesima potenza. Il teleobiettivo Sony Xperia 1 IV, inoltre, offre uno zoom ottico continuo grazie a un nuovo design rivoluzionario. E ingrandisce di più l’estremità lontana: la nuova gamma va da 85 mm a 125 mm, per un ingrandimento ottico da paura di 3,5-5x.

Tutte e tre le fotocamere condividono lo stesso set di funzionalità

Sony Xperia 20220512 2 tech
Sony Xperia -MeteoWeek.com

Per il resto, il nuovo smartphone di Sony mantiene la risoluzione di 12 MP per tutte e tre le fotocamere sul retro. La fotocamera principale ha un sensore da 1/1,7″ e un obiettivo da 24 mm abilitato OIS. La fotocamera ultra grandangolare ha un sensore da 1/2,5″ con un obiettivo da 16 mm (con autofocus). Non solo.

Il modulo teleobiettivo ospita un sensore da 1/3,5” e dispone anche di OIS e AF. Il pulsante di scatto a due stadi è ancora disponibile sul lato, seguendo la tradizione di Xperia. Tutte e tre le fotocamere condividono lo stesso set di funzionalità, inclusa l’acquisizione di video 4K a 120 fps.

Tutti offrono SteadyShot ottico con FlawlessEye, Eye AF, oltre a tracciamento degli oggetti in tempo reale e autofocus. Ognuna delle fotocamere utilizzano lo stacking delle immagini per espandere la gamma dinamica e possono eseguire raffiche a 20 fps con AF/AE e HDR abilitati. Un sensore IR RGB sul retro fornisce informazioni agli algoritmi AI che controllano il bilanciamento del bianco della fotocamera e c’è anche un sensore 3D ToF.

Sony ha anche aggiornato la fotocamera selfie a 12 MP (da 8 MP), grazie a un nuovo sensore ExmorRS da 1/2,9″. Ciò gli consente di registrare anche video 4K, con HDR per l’avvio, sebbene sia limitato a 30 fps. Unico neo, a quanto pare, manca ancora l’autofocus.

Sony ritiene che il display AMOLED 4K da 6,5″ della generazione precedente fosse vicino alla perfezione, quindi quest’anno ci sono solo alcuni aggiornamenti. Sono importanti, però, ad esempio, lo schermo è il 50% più luminoso, un aumento non di poco conto visto che la luminosità era un po’ di un problema per il Sony Xperia 1 Mark III.

Uno smartphone così non può costare poco. Detto, fatto: il Sony Xperia 1 IV avrà un prezzo di 1400 dollari, 1300 in Europa. Cento, come gli euro in più rispetto al suo predecessore. Il Mark 4 sarà disponibile negli Stati Uniti da settembre.